ZEN CIRCUS – L’anima non conta

Brano estratto dall’album “La Terza Guerra Mondiale” in uscita il 23 Settembre 2016 per La Tempesta Dischi / Believe / Master Music.

“L’anima non conta” è una delle due ballate presenti nel disco e probabilmente diventerà “la” ballata degli Zen, con il suo incedere classico, un impianto prettamente chitarristico di stampo americano, un suono che paga il suo tributo al soul degli anni ’60, omettendone però i fiati e gli archi per esaltare la crudezza delle liriche.

THE ZEN CIRCUS PARLA DI “L’ANIMA NON CONTA”

Narra di avvenimenti realmente accaduti all’interno di varie storie di vita – nostre ma non solo -, storie che hanno avuto come luogo di partenza la nostra provincia, ovvero l’asse Pisa-Livorno, dove si snodano le immagini del video. Suggestioni relazionali, presa di coscienza del fatto che bisogna tuffarsi da molto in alto ed essere pronti a nuotare a lungo, senza preoccuparsi troppo dell’anima. Il video è stato realizzato dal collettivo Sterven Jonger, già alle prese con “Viva” due anni fa, durante una tre giorni intensa, divertente, folle, melanconica e bizzarra, assolutamente sincera.

Dopo otto dischi, un ep e diciotto anni di carriera, il Circo Zen torna un disco intenso ed esplosivo, curato magistralmente in ogni piccola sfumatura, dalle melodie ai testi, dagli arrangiamenti ai suoni. L’album è stato già anticipato a giugno dal singolo “ILENIA”, messo in rotazione da oltre 50 radio in Fm. Il video di “ILENIA” (regia di Stefano Poletti) è stato messo in rotazione da MTV e in alta rotazione da RockTv. Su Youtube ha raggiunto oltre 180.000 visualizzazioni in meno di tre mesi.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.