ADRIANO FORMOSO – La Zanzarina FTS

Una canzone neuropsicofonica che produce buonumore

Adriano Formoso, cantautore e ricercatore nell’ambito della salute psico-fisiologica attraverso la musica, torna con un nuovo singolo dal titolo “La zanzarina FTS” (Believe Digital) e festeggia i suoi 20 anni di carriera discografica. 

Il brano, in rotazione radiofonica da venerdì 1° novembre, è realizzato attraverso i fondamenti di base della Neuropsicofonia ed è un ottimo rimedio al sostegno del tono dell’umore durante l’autunno.
“La zanzarina FTS” è una canzone terapia realizzata con l’innovativo metodo compositivo nella selezione di frequenze e suoni particolari che rappresentano l’essenza della Neuropsicofonia. La Neuropsicofonia, grazie proprio al dottor Adriano Formoso che ha passato gli ultimi dieci anni della sua carriera scientifica e artistica a studiare la relazione tra suono – frequenza – mente e cervello, ha dato vita ad una nuova area della psicofisiologia che si occupa del benessere mentale e fisico attraverso l’ascolto di particolari frequenze acustiche e toni binaurali.  Questo artista poliedrico in seguito alla pubblicazione dell’album “Nascere a tempo di Rock”, è spesso ospite di salotti televisivi e magazine d’informazione.
«Questa canzone ci parla dell’importanza di imparare a convivere con quello che non vorremmo accettare, ci aiuta a superare le paure e ad affrontare l’ignoto con gli effetti della Neuropsicofonia e della sua musica che ci dà benessere e buonumore! Perché ascoltare “La zanzarina FTS”? Ascoltare questo brano nelle prime ore della giornata aumenta la nostra energia e produce buonumore in quanto la linea melodica agisce come un mantra sull’ipofisi che produce l’ormone corticotropo che a sua volta – spiega Formoso stimola la corteccia surrenale, quella parte esterna della ghiandola surrenale, inducendo la sintesi di diversi altri ormoni, tra cui i glucocorticoidi.  Questi ultimi e, in particolare il cortisolo, sostengono l’organismo a sopportare situazioni particolarmente impegnative fornendo energia fisica e psichica».
 
Biografia
Adriano Formoso è un cantautore, psicoterapeuta, psicoanalista di gruppo e naturopata-omeopata. Opinionista per giornali, riviste, radio e televisioni nazionali, autore di libri e articoli scientifici. Si avvicina al mondo dell’arte sin da adolescente attraverso la passione per la pittura, il teatro, il doppiaggio, la radio e in particolare la musica e il canto, scrivendo canzoni e suonando nei locali milanesi dei Navigli e di Brera, accompagnandosi con la chitarra acustica in stile fingerpicking e il pianoforte.  Recita con compagnie teatrali portando in scena opere di Oscar Wilde e Bernard Shaw e approda per la prima volta in televisione con una piccola parte in Deejay Television Fan Club girata al Rolling Stones di Milano e condotta da Amadeus. In questa occasione conosce molti protagonisti di Radio Deejay tra cui Claudio Cecchetto, Jovanotti e Linus ma la sua gioventù resta prevalentemente dedicata allo studio e alla ricerca nell’ambito delle medicine orientali e della psichiatria.
Pubblica due album Obiezioni di coscienza RTI Music e Cosa suona il mondo Columbia Sony Music. I suoi brani spaziano dal Rock al Blues alla musica etnica e negli ultimi anni si avvalgono di frequenze acustiche prelevate dalla Neuropsicofonia e sonorità binaurali.
Dopo dieci anni di ricerca sulla relazione tra musica e cervello, la sua musica e le sue canzoni hanno un percorso evolutivo sino a diventare strumento imprescindibile delle terapie con i suoi pazienti. Nel 2018 pubblica un libro e un album musicale dal titolo Nascere a tempo di Rock, un’opera divulgativa e informativa sull’importanza della Neuropsicofonia sin dal concepimento.
Con Nascere a tempo di Rock si sottolinea la visione olistica dell’uomo e la sua relazione terapeutica con la musica che comincia con la nascita e prosegue lungo il passare del tempo con efficacia sull’uomo adulto.
Il libro viene presentato al Salone Internazionale del Libro di Torino nel 2018 e a tutt’oggi raccoglie consensi da parte dei lettori e dai media.
Nell’autunno 2019 pubblica La zanzarina FTS, una canzone neuropsicofonica che se ascoltata nelle prime ore della giornata aumenta la nostra energia e produce buonumore in quanto la linea melodica agisce come un mantra sull’ipofisi sostenendo l’organismo a sopportare situazioni particolarmente impegnative fornendo energia fisica e psichica.
Nel 2020 Formoso debutterà con un live show che porta il nome di Formoso Therapy Show, uno spettacolo terapeutico e formativo in cui la sua musica si alternerà a piacevoli momenti di interazione con il pubblico.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.