AGNESE VALLE e PINO MARINO – Come la punta del mio dito

Si muove nella metafora “COME LA PUNTA DEL MIO DITO”, il nuovo brano denso di carica emotiva  della cantautrice AGNESE VALLE, scritto a quattro mani con PINO MARINO, uno dei migliori cantautori italiani, artista di culto, ironico, surreale, poetico. Il brano è un racconto in forma di suite che poco tiene conto della necessità di sintesi imposta dalla forma canzone attuale e si concede invece una narrazione attenta e graduale, dove la parola cede alternatamente il passo alla voce degli strumenti dipingendo di volta in volta uno scenario mutevole, dinamico.

Un tetto è difesa e protezione, ma può diventare una copertura barcollante fino a trasformarsi in un vero e proprio impedimento; però “c’è un buco sopra il tetto” a rendere finalmente visibile ciò che in realtà manca e la soluzione affiora nel problema stesso: non riparare il buco, ma …

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.