ANTICORPI – Curami

“Curami” (Cazzimma Dischi/Believe), il nuovo singolo degli Anticorpi, che reinterpretano in chiave elettronica il brano della storica band dei CCCP.

Il brano “Curami”, che anticipa l’album “Vota Estinzione” in uscita il 25 aprile, è una danza intensa, intima ed elettronica, che si articola nella voglia di avere qualcuno che ci stia vicino, che guarisca le nostre ferite, che ci protegga da minacce anche future (“Verranno al contrattacco con elmi ed armi nuove/ma intanto adesso curami”) insieme all’esigenza viscerale di rendere questo bisogno reciproco (“Che ti venga voglia di me”).

Virginia Jukuki Capoluongo è l’autrice del videoclip del singolo. Nella clip sono state utilizzate centinaia di confezioni, blister e farmaci sfusi raccolti durante il party di lancio della band. «Attraverso la tecnica “stop-motion” farmaci, pillole e bugiardini si muovono, ballano e vivono costruendo ambienti, vicende e immaginari umani con una ironia che sembra sottolineare che le vere medicine (per noi stessi e per gli altri) siamo proprio noi», commentano gli Anticorpi.

La band ha già iniziato il tour sia in Italia (Pescara, Roma, Bologna, Milano) che all’estero (Berlino, Washington) e sta riscuotendo un buon successo. Queste le prossime date: 25 Gennaio, Cellino Attanasio (Teramo), Lnd La Nuova Direzione; 31 gennaio Roma, Metamorphosis Club; 21 febbraio Bologna, Decadence; 27 febbraio Berlino, Oblomov; 14 marzo Teramo, Sound.

Anticorpi è una band electropop che punta a unire musica elettronica intelligente,veloce e intensa con testi molto ricchi e coinvolgenti, ben concepiti, ironici e provocatori.

L’estetica della band è interamente medical. Dal vivo indossano camici medici personalizzati, strumenti musicali bianchi e agili installazioni medico-futuribili realizzate grazie a una factory di videoartisti e graphic designer che collabora con Anticorpi.

Il gruppo punta molto sulle performance dal vivo: frontali, veloci e cariche di energia e coinvolgimento. I membri della band sono tre: due “in carne ed ossa” ed Electra, frontgirl virtuale che dal vivo canta e interagisce tramite animazioni in uno schermo verticale posto tra gli altri due membri. I primi singoli della band sono “Lavastoviglie”, “Mia Signora” e “Curami”. Il 25 aprile uscirà il nuovo album “Vota Estinzione”.

Giovanni Di Iacovo, autore di sei romanzi (tre tradotti in inglese e dall’ultimo è stato tratto un film), sceneggiatore televisivo (Rai Due) e per il cinema, è stato Assessore alla Cultura di Pescara e poi Vice Sindaco con delega alla Crescita culturale.

Ha pubblicato numerosi saggi di letteratura e di musica, docente di Letteratura Contemporanea e docente di storia della musica elettronica presso Master di Musica e Teatro (Università D’Annunzio) e cantante della band Aural Smog.

Vive tra Pescara e Berlino dove da oltre venti anni è dj di musica elettronica (con il nick Der Vescovo). É tatuatore e piercer professionista e docente al corso di formazione europeo per tatuatori e piercer.

Arnaldo Guido, sviluppatore software, speaker, produttore musicale, event manager, autore di canzoni. Ha diretto l’e-magazine MusicaItaliana.com per oltre 15 anni, ha fondato e gestito l’underground dance club ‘Tipografia’ con migliaia di presenze a weekend e dj internazionali.
Ha prestato la sua voce a diversi programmi radio e televisivi, spettacoli teatrali, reading letterari, festival musicali (IndieRocket, Future Days), giochi elettronici.
Ha co-prodotto il secondo film del regista Berardo Carboni “Vola, Vola” ambientato sulla piattaforma Second Life e tre album di musica house tra i quali “DeepChoice EP One” (Universal Music) attualmente in ristampa.

 

Electra, voce e leader di Anticorpi. Infermiera virtuale la cui voce è presente nei brani e che nei live canta e interagisce tramite animazione trasmessa in un apposito schermo verticale sul palco accanto agli altri due Anticorpi.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.