ATHROX – Imagine the day

É “Imagine the Day” il nuovo singolo e video della band grossetana degli Athrox uscito oggi 1° maggio in tutti gli store digitali per Revalve Records. Si tratta di una versione rieditata dal brano incluso nell’ultimo lavoro del quintetto (“Through the Mirror”)  e rappresenta una delle rock ballad più toccanti del disco. I riferimenti internazionali del loro sound sono Metallica, Scorpions, Avenged Sevenfold.  «La canzone lancia un’autoaccusa – afferma la band – non aver saputo combattere per la persona che si ama. Si rimpiangono i momenti in cui le cose erano idilliache, per poi arrivare alla disperazione e al rimpianto di non poter più rivivere quei momenti e di non averli saputi cogliere. Arriva così la consapevolezza che le cose sono belle solamente quando non si possono più avere».

Imagine the day” rappresenta sicuramente il lato più dolce e melodico della band, che dimostra così di avere un songwriting in grado di essere devastante nei brani più veloci e riflessivo nei momenti più intimi. Su “Image the Day” è stato realizzato un videoclip dal regista Alessio Mida con gli attori Lorenzo Scribani e Valentina Spinicci.

BIOGRAFIA – Gli Athrox nascono a Grosseto da un’idea di Sandro “Syro” Seravalle (chitarra) e Alessandro “Aroon” Brandi (batteria) a cui si aggiungono a completare la line up Giancarlo “Ian” Picchianti (voce), Francesco “Frank” Capitoni (chitarra) e Andrea “Lobo” Capitani (basso). L’album d’esordio è  “Are You Alive?”, composto da 11 brani heavy metal e pubblicato dalla Red Cat Records nel 2016. Lo stile musicale degli Athrox è un potente mix di heavy metal con influenze thrash ed elementi progressive, che ha portato la band ad avere una grande risposta da parte della critica e del pubblico.

Il secondo album esce a fine 2018 ed è “Through the Mirror” tramite Revalve Records da cui è estratto il primo singolo “Fallen Apart”. Ogni canzone parla di storie diverse raccontate da un personaggio attraverso uno specchio, parlando dei problemi dell’umanità. Lo “specchio” è il vero protagonista dell’album: all’esterno tutti sembrano quasi “perfetti” in ciò che si vuole mostrare, ma poi all’interno si nascondono ansie, paure ed esperienze traumatiche recondite che influenzano il nostro io interiore. L’attività dal vivo ha portato gli Athrox a condividere il palco in festival e locali con grandi artisti come Iced Earth, Armored Saint, Ross The Boss, Phil Campbell, David Ellefson e molti altri. In attesa del terzo album di inediti la band decide di pubblicare una versione alternativa di “Imagine the Day”, ballad inclusa nel secondo album, in uscita il 1° maggio 2020.

 

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.