BASEMENTS – La Fine Di Niente

BaseMents nascono a Misano Adriatico in provincia di Rimini nel Gennaio 2013, con l’intento di produrre musica originale. L’unione dei quattro componenti Andrea Zanni (chitarra e voce principale), Manolo Liuzzi (chitarra e cori), Marco Villa (basso) e Alberto Piccioni (batteria e cori) si fonda sull’ammirazione di ogni membro verso gli altri e dalla voglia di esprimere la propria creatività. Dopo alcuni mesi di lavoro i BaseMents sono pronti per registrare il loro primo EP “MIRROR”, titolo che rispecchia il sound dei pezzi prodotti, alimentati dalla frenetica passione per la musica e dal sogno comune di esprimersi.

Dopo un breve periodo di live, i ragazzi iniziano a raccogliere le idee per un secondo lavoro, prodotto e registrato da Michele Guberti e Massimiliano Lambertini nel Settembre 2014 presso il Freedom Studio Recording. E’ maturata la scelta comune e consapevole di passare al testo italiano; l’esigenza è quella di arrivare più direttamente, e l’EP del nuovo esordio prende il nome di “BRUCIO SPENTO”, un viaggio introspettivo dell’anima che sradica e fa emergere l’irrefrenabile entusiasmo del fare alternato alle fragilità e alle debolezze dell’essere umano.

BaseMents – La Fine Di Niente
Album: “BRUCIO SPENTO”

Distribuito da ALKA record label
Ufficio stampa a cura di AlkaNetwork

Registrato presso “Freedom Recording Studio”

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.