BISCA – Nero

Un grande ritorno per la storica band napoletana,

assente dal 2011, dall’anno di pubblicazione di Evoluzioni.

Sergio “Serio” Maglietta e Elio “100 gr.” Manzo tornano con un disco potente e critico,

anticipato dal singolo Nero.

Oggi SoundFly pubblica il primo singolo,

esclusivamente negli store digitali e in videoclip.

“Nero il colore nero, nero il colore del fascio.

Nero come il buco nero. Nero il lavoro nero.

Nero come il pallido chiama l’altro.

Nero come il futuro in un giorno di pioggia”…

Così esordisce il brano apripista,

che già spiega abbastanza bene cosa ci si debba aspettare dai rinnovati Bisca.

E in un altro brano dell’album i versi

“Io odio il capitale e le sue puttane macho armate fino ai denti,

cariati, marci che lo zucchero abbonda sul sorriso degli stolti.

Io odio e Amo odiare. Io Odio e Amo odiare”

anticipano il clima dell’intero ritorno dei Bisca.

Dichiara Sergio Maglietta:

“La verità è che un artista non scompare mai veramente.

Semplicemente resta presente in un modo diverso.

Che è esattamente quello che è successo a me in questi anni.

E il mio ritorno sulla scena, specularmente, potrebbe anche essere letto come “un diverso modo di essere assente”.

Da tempo infatti ho consumato il mio ‘divorzio dal pop’ intendendo con questo una siderale distanza tra le pratiche e le “favole” della rinnovata mitologia Nazional – Popolare (di Pippo Baudiana memoria) e il racconto delle mie parole ‘Aliene’; dei miei Suoni Acidi, dei miei Quadri Storti.

Ritornare sulla scena per decostruirla, disarticolarla. Scardinarla.

Questa è la pulsione che mi muove”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.