CECE ROGERS & ANDREA FERRINI – Can’t let go

USB Records, etichetta discografica giovane e dinamica fondata nel 2007 da due leggende della musica house, Cece Rogers e Marshall Jefferson, presenta “Can’t let go”, singolo internazionale che vede la collaborazione tra Andrea Ferrini e lo stesso Rogers.

Andrea Ferrini, produttore italiano dalla doppia vita, di giorno nella moda e di notte nella musica, si rimette in gioco con un brano che cammina sulle note di una struggente storia d’amore e che vede protagonista una voce in grado di attraversare intatta intere generazioni, quella di Cece Rogers: ricordiamo “Someday” (sino ad oggi, considerata un inno nel genere della musica house, posizionata al terzo posto nella classifica Mix Mags dei 100 più grandi singoli di tutti i tempi) e le collaborazioni con Janet Jackson, Whitney Houston, Duran Duran, Jestofunk, Bob Sinclar.

 L’aspetto che più colpisce del duo “Rogers – Ferrini” è la naturalezza con cui il brano “Can’t let go” viaggia all’interno delle sonorità calde e avvolgenti dal cuore deep house e colpisce dritto alle emozioni più recondite dell’animo umano. Musicalmente la base è caratterizzata da un giro di chitarra che si estende per tutta la durata del pezzo e che amplifica il climax nostalgico.

Una particolare sensibilità verso lo sviluppo di progetti completi porta inoltre alla creazione di alcuni remix tra cui quello del deejay italiano Mario Fargetta, il famoso produttore discografico e regista radiofonico del network radiofonico Radio Deejay che negli anni ’90 è stato tra i pionieri della dance italiana.

 Con questo progetto USB Records aggiunge un altro artista al suo palcoscenico e si attesta ancora una volta protagonista della scena deep house internazionale, allargando ulteriormente i suoi orizzonti.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.