DAN CAVALCA – Struggle for Pleasure

“Struggle for Pleasure”, il brano più noto del pianista e compositore Wim Mertens, rinasce in chiave elettronica grazie ad una intuizione del batterista e produttore Dan Cavalca.

L’esecuzione live della cover, diventata anche un video disponibile sul canale YouTube dell’artista, vede impegnata, oltre allo stesso producer, anche la sorella Ilaria Cavalca al pianoforte.

Il risultato è un set ibrido in cui suoni elettronici e strumenti a percussione si mischiano alle note cristalline del piano, per poi congiungersi a effetti audio e loop eseguiti rigorosamente sul momento. L’ambientazione molto casual e casalinga che fa da sfondo al video ha dato il nome a questa prima sessione che ha così preso il nome di “Library Session”.

Daniele Cavalca (in arte Dan Cavalca), classe 1987, nasce a Montecchio Emilia. Dopo gli studi al conservatorio di Parma continua il suo percorso a Milano presso l’Accademia Internazionale Della Musica conseguendo il titolo di percussionista d’orchestra con David Searcy e Mike Quinn.

Grazie alla sua instancabile voglia di fare e di imparare, Dan Cavalca continua i suoi studi al prestigiosissimo Berklee College di Boston, dove si laurea in Jazz Composition con il massimo dei voti. Dan è stato, inoltre, tra gli ospiti dell’edizione 2017 della NAMM, storica fiera di fama mondiale dedicata ai prodotti musicali che ha luogo ad Anaheim, in California.

Il suo ultimo singolo You & The Rising Sun ha riscosso un notevole successo entrando a far parte della programmazione radiofonica di oltre 70 radio in tutta Italia.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *