DIATOMEA – Periferia

 

Dopo la recente partecipazione al Contest nazionale per band indipendenti Wanted Primo Maggio 2018, che li ha decretati vincitori assoluti alla Finalissima di Torino sul palco dello storico Club “Hiroshima Mon Amour”, i Diatomea annunciano la pubblicazione del nuovo video “Periferia”, disponibile on line su YouTube da lunedì 14 maggio.

Secondo estratto dall’album di debutto della band alternative rock savonese (“Diatomea” 2017), “Periferia” conferma la buona prova di esordio del primo singolo “Cobain”, raddoppiando la carica esplosiva con un brano in cui si fondono le sonorità del nu metal e la feroce critica sociale che sottende il disco. Le liriche al vetriolo dei Diatomea qui si scagliano contro chi strumentalizza la paura, alimenta il razzismo e favorisce l’omologazione del pensiero:

«”Periferia” è un grido rivolto verso l’ipocrisia e la demagogia di certa politica contemporanea, che fa della menzogna e della diffidenza verso l’altro argomenti prediletti per raccogliere consensi– spiegano i Diatomea– Il brano si colloca dunque nel solco della critica alle zone grigie della società che attraversa l’album, puntando il dito contro la retorica che tenta di ammansire le opinioni e valorizzando al contrario la voce della gente comune, della “periferia”, la scintilla che mantiene viva la coscienza critica della società.»

Il videoclip di “Periferia” è stato realizzato da Jorge Felix Diaz Urquiza durante un live dei Diatomea presso “L’Angelo Azzurro Club” di Genova, locale della scena underground ligure. La location è stata scelta al fine di rappresentare la band nel proprio ambiente “naturale”, mostrando uno scorcio di quella periferia raccontata nel brano e di quei luoghi in cui il pensiero critico prende forma e si traduce in musica attraverso le canzoni.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.