FLEXUS – E allora tu

Il singolo ‘E Allora Tu della band emiliana Flexus, entrerà in rotazione radiofonica a partire da venerdì 5 novembre.

E Allora Tu’ è contenuta nel nuovo album ‘Le Orchestre Non Suonano Più’, disponibile in formato fisico CD e distribuito su tutte le piattaforme digitali.

E Allora Tu si apre a colpi di tuba, trombe e bombardino della Banda Bignardi di Monzuno, portando il sound dei Flexus verso un’inedita contaminazione balcanica e ska. Il videoclip che accompagna l’uscita si muove su una suggestiva atmosfera felliniana, girato su uno scuolabus in viaggio tra i colli bolognesi di Monzuno e Borgo Colle Ameno di Sasso Marconi, in un contesto giocoso, quasi fiabesco, allegro e variopinto.

L’album ‘Le Orchestre Non Suonano Più’ da cui è estratto il nuovo singolo è il frutto di oltre un anno di lavoro e di diverse collaborazioni e, a proposito di ‘E Allora Tu’ i Flexus dicono: «E’ un modo originale per raccontare quel periodo carico di emozioni ed aspettative che ogni genitore ha vissuto prima di poter abbracciare per la prima volta il proprio/a figlio/a. La vita prima della vita, una boccata d’aria fresca».

Gianluca Magnani (voce, chitarra), Daniele Brignone (basso) ed Enrico Sartori(batteria) sono i Flexus, una band emiliana con all’attivo sette album e centinaia di concerti in Italia e all’estero. Vantano numerose collaborazioni con importanti artisti del panorama nazionale sia in ambito musicale che teatrale. Le loro sonorità si rifanno alla nuova scuola d’autore con sfumature pop, rock e folk, toccando spesso temi sociali e culturali.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *