FRANCESCA ELENA MONTE – Far niente

“Far Niente” di Francesca Elena Monte
Voce : Francesca Elena Monte
Chitarre : Roberto Taufic

Il videoclip, interamente girato all’interno di un’atmosfera bucolica, tratta il tema della Domenica, giorno festivo, durante il quale è piacevole trascorrere il tempo assieme ai propri cari, dedicandosi al “dolce far niente”.

 All’interno del video troviamo la splendida Francesca, che con indosso il suo vestito più bello, quello della domenica, si lascia trasportare dal momento, ritornando ad essere la ragazzina spensierata. Come la stessa Francesca spiega, la Domenica è il giorno dell’ozio e del divertimento, giorno in cui è lecito sgombrare la mente da pensieri e preoccupazioni e lasciarsi andare al ritmo di danza, trascorrendo ore pigre e divertenti con le persone che amiamo. Guardando il videoclip, sembra infatti di sentire sulla pelle il calore del sole e il dolce torpore dell’estate.

 Con il bellissimo arrangiamento di Roberto Taufic, Francesca interpreta e riscopre un pezzo fresco e spumeggiante e autenticamente brasiliano nel ritmo e nello spirito. È infatti impossibile resistere alla tentazione di muoversi seguendo il tempo, concedendosi di pensare che la vita a volte può essere anche bella e lieve.

 L’album “Occhi negli occhi”, prodotto dall’etichetta Ultra Sound Records, nasce dalla grande passione che la cantante prova verso la musica popolare brasiliana.

 Con questo progetto, Francesca Elena Monte ha deciso di omaggiare Chico Barque de Hollanda, in quanto splendido rappresentante della cultura brasiliana a livello musicale, poetico e politico.

Delle undici tracce di cui l’album è composto, cinque sono state tradotte in lingua italiana; tre dalla stessa Francesca Elena Monte (Occhi negli Occhi, Tatuaggio e Passerà), che le interpreta in maniera fresca e genuina e due dal noto Sergio Bardotti (Costruzione e Far niente).

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.