FULCI – Death by Metal feat Metal Carter, Face Your Enemy

S’intitola “Death by Metal” il nuovo singolo e video realizzato dalla band death metal Fulci con la collaborazione dell’MC Metal Carter, disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 13 marzo pubblicato da Time To Kill Records.

Cosa ha portato una delle band death metal italiane più apprezzate nel mondo (inseriti dalla bibbia del metal Kerrang tra le migliori 50 death metal band dell’ultimo decennio) a condividere un singolo con una figura fondamentale dell’Hip-Hop nazionale come Metal Carter? Da un lato la musica: Carter è da sempre vicino al mondo metal per sonorità e per i contenuti, dove i suoi testi spesso affrontano tematiche estreme come il disagio interiore e la violenza. Dall’altro il cinema gore: i Fulci (nome dedicato al celebre regista horror Lucio Fulci) condividono con l’MC romano la passione per la subcultura death metal.

Nasce così un sodalizio che vede le rime di Carter alternarsi con il growling di Fiore e con i riff del chitarrista Dome – quest’ultimo qui anche al microfono in quanto frontman dei Face Your Enemy – sulle sonorità che sono diventate il marchio di fabbrica dei Fulci: riff old school death metal che evocano il meglio degli anni Novanta, inflessioni slam e quelle atmosfere cupe e mortifere tipiche del genere. Musica, estetica e arte sono i terreni che accomunano le visioni dei due artisti, unendo gli estremi di culture e sottoculture solo apparentemente non conciliabili.

L’intro del brano è ripreso dal cult movie horror/splatter “Un gatto nel cervello” del 1990, diretto proprio da Lucio Fulci.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.