HIROSHI – Float

Si chiamano Hiroshi., vengono dalle Marche e suonano una miscela inebriante e ipnotica di ambient, electro e post-rock che sembra ricordare certe cose tanto di Tycho quanto dei Sigur Rós e Mogwai.

Dopo un ep pubblicato nel 2015, il quintetto si è chiuso in studio di registrazione per dare vita al suo primo full length, la cui uscita è prevista per il 2019.

Il video di “Float”, girato dal chitarrista della band Alessio Beato, è la prima anticipazione audio/video.

CREDITS

Musica: Hiroshi.

Regia, montaggio, VFX: Alessio Beato

Drone: Design at Sketch

Ballerina: Claudia Paci

Registrazione, mix e Master: Manuele Marani

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.