INNER SKIN – Brothers

“BROTHERS”, nuovo singolo degli INNER SKIN, disponibile sulle piattaforme streaming e in tutti i digital store.
Un brano che esplora le profondità delle mancanze, di quegli abissi da cui ci sentiamo schiacciati e da cui vorremmo liberarci: questo è “Brothers”. Ma riconciliarsi con noi stessi e con la realtà spesso può attraversare fasi buie, e sono proprio questi momenti che la canzone vuole esplorare. Le tonalità cupe e prorompenti che caratterizzano i primi minuti si placano in un finale struggente e raccolto, il tutto attingendo da sonorità che passano dall’alt-rock al dark.
A proposito del singolo, la band dice: «Siamo molto felici di essere riusciti a dare forma a un brano così intenso. Grazie al lavoro del nostro produttore artistico Fabio Trentini la carica sonora di “Brothers” aderisce perfettamente alla storia che racconta».
Il videoclip di “Brothers”, diretto da Simone Vrech, è una trasposizione visiva del contrasto tra buio e luce, cuore della canzone. L’immagine centrale del video è quella di Alberto Frasson, cantante della band, che tiene per mano un bambino; entrambi osservano un quadro disintegrarsi davanti ai loro occhi, e l’immagine fa posto a un bagliore accecante che li attira a sé.
“Brothers” è disponibile su Spotify al seguente link: https://spoti.fi/2v0icDf
Biografia
INNER SKIN nasce a cavallo tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 da un percorso musicale iniziato più di cinque anni fa da Alberto Frasson, veneto trapiantato a Roma. Nel 2018 l’incontro con il batterista Giorgio Ranciaro, appena trasferitosi da Amsterdam, è la chiave di volta e avviene grazie all’intermediazione del produttore artistico Fabio Trentini (Guano Apes, Mr. Mister, Le Orme, H-Blockx, Stick Men e molti altri.) La band comincia a crearsi la sua identità web e social. “Whispers” comincia ad andare on air su alcune fm/web radio, anche in Italia, Olanda, Nuova Zelanda, Canada e in California. Alberto Frasson è un cantante eclettico e visionario e si presenta con una sorta di purezza musicale, un approccio quasi romantico e incantato a questo nuovo viaggio. La sua è una scrittura d’autore, in bilico tra l’alternative rock d’oltre oceano e puntate visionarie nel dark e nel progressive. Completano la formazione attuale Giorgio Ranciaro alla batteria, Francesco Tripaldi al basso e Tristan Pesarini alla chitarra e alle tastiere. Il loro ultimo singolo “Brothers” sarà in rotazione radiofonica a partire dal prossimo 28 febbraio.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.