IOZ – Luna

“LUNA”, nuovo brano di IoZ già presente su tutte le piattaforme di streaming dall’8 settembre.
Il bisogno di evadere dalla realtà che si traduce in un viaggio immaginifico tra i pianeti del Sistema Solare: la luna, a cui deve il titolo il nuovo brano di Ioz, è la prima tappa dell’itinerario fantastico che vede protagonisti due ragazzi desiderosi di uscire fuori dalla routine quotidiana, spingendosi oltre i confini del mondo che conosciamo.
La “Luna” è la rappresentazione della possibilità di trovare un luogo sicuro in un momento storico e sociale in cui abbiamo dimenticato il valore della sana socialità e ci scopriamo nostalgici delle piccole cose.
Il videoclip ufficiale di “LUNA”, diretto da Kevin Petrini, in arte Netax, vede protagonista Ioz in una sequenza di immagini che inizia con la monotona e, talvolta, asfissiante routine quotidiana e termina con un casco, una tuta spaziale e lo slancio coraggioso dell’artista in una corsa finale che, seppur priva di destinazione, è la rappresentazione dell’inizio metaforico del viaggio a cavallo tra sogno e realtà di cui parla la canzone.

Biografia
Filippo Maestrini, in arte Ioz, classe 99` proviene dalla provincia di Siena, precisamente da Radda in Chianti. Nato e cresciuto con una forte attitudine Hip Hop e Underground muove i suoi primi passi nel 2014, collaborando con un artista locale senza un progetto definito. Dopo un periodo di riflessione, Ioz inizia il suo percorso un anno e mezzo fa affiancato dal suo produttore Alessio Cappelli, il quale dalla sua aveva un orientamento musicale più vicino al mondo elettronico. Dal loro incontro si apre una prospettiva di un progetto artistico in cui generi diversi potevano affluire.
LUNA”, nuovo brano di Ioz, è disponibile in digitale dall’8 settembre e in radio dal 24 settembre 2021.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.