LA NINA – Croce

Testo e musica LA NIÑA
Prod. by KWSK NINJA
Mix by KWSK NINJA e Mario Conte al Mobsound Electronic Room, Milano
Masterizzato da Jo Ferliga al Tapewave Mastering, Milano

Regia di Alfredo Maddaluno

Camera op. Dario Calise
Assistente alla regia Federico Grieco
Editing / color / vfx Alfredo Maddaluno

Si ringraziano:

Milo, Claudia, Gilda, Melina, Zako

Un piede nella tradizione, l’altro nella contemporaneità: LA NIÑA è il perfetto anello di congiunzione tra la musica napoletana più classica e produzioni urban che giocano d’azzardo con la sperimentazione e il visionario.

Una voce scura e profonda che respira l’intensità emotiva di Napoli e la scioglie in una liturgia di sonorità passionali, tessuti elettronici e fascinazioni iconografiche.

Accompagnata da un video scritto e diretto da Alfredo Maddaluno, Croce è la prima stazione di un’immaginaria via Crucis de LA NIÑA: un cammino sofferto e liberatorio in una Napoli inedita e selvaggia, la processione in cui sfilano tutti i suoi pensieri, i suoi mostri, i suoi mali.

Un brano urgente come una preghiera, doloroso come un addio mancato e ardente come la fiamma di un ex-voto (s)offerto e mai riconosciuto.

“Nun tene senso niente,
Je faccio male ‘a gente
Si arape ‘a vocca ‘gnotte speranze
e sputo turmiente”

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.