LACOSA – Nagger

Il video di Nagger, in anteprima lo scorso 14 Maggio per la prestigiosa fanzine americana New Noise Magazine, è una sorta di meltin pot tra la musica dei LACOSA e le elaborazioni grafiche di due talentuosi giovani artisti: Uluç Beykoz, dalla Turchia, con i suoi caratteristici fondali psichedelici, e le animazioni evocative di Anikmhamud, dal Bangladesh.

LACOSA nasce nel 2018 come percorso musicale di rimeditazione delle esperienze personali dei propri componenti. Spaziando tra sonorità naturali e intimiste, immaginazioni dreamy, ritmi wave, hip hop old school e lo-fi, LACOSA segue il filo conduttore della riflessione sul passato, nella convinzione che le esperienze umane siano tendenzialmente cicliche, ma che sia anche spazio per la discontinuità e la rinascita, traendo forte ispirazione dal mito di Persefone.

Nagger è il secondo video dei LACOSA. I disegni di Anikmhamud  emergono dalla proiezione magmatica di colore dipinta da Uluç Beykoz, e percorrono la ricorsività delle civiltà umane, che costruiscono e sostituiscono all’infinito diversi universi simbolici. Il contenuto del video dialoga e contrasta con il tema del brano, un’intima riflessione sulla difficoltà di lasciar andare il proprio passato”.

CREDITS VIDEO
Fondali psichedelici: Uluç Beykoz (https://www.fiverr.com/kerpetenuli)
Animazioni e disegni: Anikmhamud (www.fiverr.com/anikmhamud)

Nagger  è stato registrato interamente da Matteo Marenduzzo al Soviet Studio di Cittadella (Pd) con un REVOX A77 di fine anni 60. Editing ProTools Matteo Marenduzzo.
Mixato e Masterizzato da Matt Bordin all’ Outside Inside Studio Di Volpago Del Montello (Tv). Prodotto da Matteo Marenduzzo e LACOSA.
Testi e musiche: LACOSA.
Cover singolo Luca Lago. Foto band Marta Rosso (Abbazia Sant’Eustachio, Nervesa Della Battaglia, Tv).

LACOSA: Walter Zanon (Voce); Luca Andretta (Sintetizzatori Yamaha, Drum Machine Roland, Basso Fender); Matteo Marenduzzo (Chitarre Fender, Taurus, Sintetizzatori Nord Lead); Paolo Trolese (Roland SPD-SX, Piatti Ufip, K)

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.