LIL CERRY – Black haze

 

“BLACK HAZE” (Bit Records), il nuovo singolo di LIL CERRY.

“Black Haze” è il nuovo singolo di Lil Cerry targato Bit Records, un brano che evidenzia il carattere forte e unico di Lil e che lo differenzia da tutto ciò che c’è nel panorama musicale giovanile di oggi. Suonato e composto dallo stesso Lil, è un brano dalla vena grunge ma con ma con richiami trap.

Spiega l’artista a proposito del brano: «”Black Haze” è un brano energico e potente che rappresenta me e la direzione musicale che voglio intraprendere. Spero riuscirà a colpire anche gli ascoltatori»

Il video di “Black Haze” si fonde con la canzone con dei toni cupi e dei cambi di immagini veloci, è stato realizzato da Davide Tombini con il team VaDeMa Music.

Biografia
Francesco Ceruti, in arte Lil Cerry, è un musicista di 16 anni. Suona vari tipi di strumenti, in particolare chitarra e voce, oltre ad autoprodursi le basi. Le sue influenze maggiori derivano dal punk/rock, in particolare dalla scena grunge degli anni ‘90 e dalla old school e new wave rap americana. Queste sue influenze lo hanno portato a scrivere e comporre i suoi pezzi, seguito dal team VaDeMa Music di Massimo Buonomo e Stefano Di Meglio. Firma con la Bit Records di Mauro Vai e il primo singolo “Samurai” ha un ottimo successo, programmato anche da Wad di Radio Deejay. Per l’estate 2021 esce il nuovo singolo “Black Haze“.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *