MARIA FAIOLA – Lunapiena

Lunapiena, il nuovo singolo di Maria Faiola, pubblicato venerdì 4 giugno e distribuito da The Orchard su tutte le piattaforme digitali.

Presentato in anteprima su Le Rane, il video rinnova il sodalizio con il collettivo romano Minimal Triangle Film, già autore di quello del primo singolo Pazienza. Protagonista è l’artista romana, con scene alternate fra l’interno di un automobile rossa e le serrande abbassate di un tipico mercato rionale capitolino nelle ore notturne.

Prodotta insieme ad Alessio Modica e Lorenzo Lambusta dei Disco Zodiac in una session durata pochi giorni, Lunapiena è il secondo singolo di Maria Faiola dopo l’uscita del brano d’esordio Pazienza. 

Rispetto alle vibes da coprifuoco della canzone di debutto, Lunapiena mostra il lato più giocoso della cantautrice romana classe ’95: è un brano dal sapore estivo, divertente e che fa divertire. Un pezzo leggero scritto con semplicità in un periodo tutt’altro che semplice e leggero, con cui Maria Faiola mette in mostra tutta la sua (auto)ironia e l’amore per l’R&B anni 2000.

“È un brano a cui devo tanto perché mi ha fatto uscire dai miei schemi e dalle certezze a cui ero abituata. Non avrei immaginato di scrivere un ritornello con cassa reggaeton, una scelta nata per gioco che poi abbiamo deciso di tenere quando abbiamo chiuso il pezzo. Con Lunapiena ho voglia di rischiare e di mostrare qualcosa di nuovo”.

Dopo decine di live, diverse collaborazioni e la partecipazione alle Home Visit di X-Factor 8 e a Sanremo Giovani 2017, dal profondo dello sgabuzzino di casa sua Maria Faiola sta cesellando i suoi brani con una forma sonora sincera e autentica, intrisa di pop, soul e R&B, a misura della sua voce cristallina e potente.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *