GLI ULTIMI – Tutto sbagliato

La storica street band romana de Gli Ultimi – dopo aver svelato titolo e copertina del prossimo full-lenght – oggi condivide in rete la prima traccia estratta dal loro prossimo album.

Con il brano “Tutto sbagliato“, che parla di ‘unione e fratellanza’, la band torna sulla scena discografica nazionale e conferma di essere tra le più amate dal circuito skins & punk.

“Tutto Sbagliato – racconta la band –  è un canzone che parla di amicizia nata sui banchi di scuola e che si è protratta nel tempo, che ci ha unito attraverso la musica e fatto condividere le stesse esperienze di vita giovanile. È una canzone che parla di legami che rimangono intatti nonostante la vita alle volte divida le persone in maniera anche violenta. Una storia dove molti potranno rivedersi.”

Il prossimo album  de Gli Ultimi, il quinto della loro discografia, s’intitola “Sine Metu“, è composto da 12 tracce e verrà pubblicato dalle label  Time To Kill Records Hellnation Records entro la fine del 2021.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *