LINDA COLLINS – Sometimes

LINDA COLLINS è un collettivo senza base geografica che coinvolge una manciata di musicisti con alle spalle territori d’origine differenti e campi di suoni equidistanti.
I punti di contatto  sono le parole non dette, l’amore per qualcosa che li accompagna da sempre e il tentativo di riportare, dentro alla forma canzone, tutto quello che altrimenti sarebbe perso nella centrifuga del tempo che passa.
Paesaggi sonori che si muovono tra indie pop, soft-electro, post-rock e rimandi dub.
Il brano vede il featuring di Jackeyed, che ha prestato la sua emozionante voce per la migliore resa empatica della canzone.
Le band e i musicisti che fanno parte del collettivo Linda Collins provengono da progetti musicali satelliti (Olla, Caplan, Jackeyed, Neverwhere, Ramon Moro, SavantPunk, Arnoux, Karyn Nygren).
Suoni che attraversano lustri, notti infinite dietro un riverbero, e minuti rubati alle vite ritagliate.

“Il video del brano rimanda ai diversi modi per essere distanti, ma allo stesso tempo uniti in un modo che sembra essere l’unico possibile.  Il sussurro di una voce, in un corridoio buio, in piena notte, che ci ricorda quanto possiamo essere legati alla vita.

LINDA COLLINS sono: Alberto Garbero (Chitarre), Massimiliano Esposito (Synth), Vincenzo Morreale (Basso), Pietro Merlo (Batteria).
FEATURING: Jackeyed (Federico Babbo)

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.