LITHIO – #IoNO

Regia e realizzazione – INCEPTION – inceptionsrl.com
D.o.p. – LUCA FILONI
D.i.t. – LORENZO D’ANGELLA
Montaggio – GIULIO TIBERTI
Location – OFFICINE FARNETO

Una produzione BLANK – blankiscool.com

LibellulaPress – libellulamusic.it
Raw Lines – rawlinesmusic.com

 

Ogni giorno tutti noi abbiamo una ragione diversa per dire di NO. Non è importante il motivo, l’importante è avere il coraggio di dirlo. “#IoNO” è il primo singolo estratto dal terzo album dei Lithio, in uscita il 29 gennaio 2016, ed è stato preceduto da una originale operazione virale in diverse città italiane. Da oggi il brano è in vendita in tutti i digital stores.

“#IoNO”, primo singolo estratto dal terzo album dei Lithio, in uscita il 29 gennaio 2016 per Raw Lines/New Model Label. L’uscita del brano è stata accompagnata da un’operazione virale in diverse città italiane, coinvolgendo la gente e stimolandola ad esprimere il proprio NO. Un brano semplice e diretto, carico di potenza elettrica come da tradizione per la band toscana.

“#IoNO non è solo una canzone – raccontano i Lithio -. O almeno non lo è per noi. #IoNO è il coraggio di opporsi a quello che proprio non ci torna, quello che ci fa incazzare così tanto da non poter andare oltre. Troppo spesso ci sentiamo nel posto sbagliato al momento sbagliato, costretti a veder calpestati i nostri diritti (e la nostra dignità) o semplicemente ad assaggiare il sushi perchè la morosa ci tiene. Ecco, in quei momenti dobbiamo trovare il coraggio di opporci, perchè ci sentiamo vivi solo nel momento in cui possiamo decidere da che parte stare. Non ci interessava una campagna “classica”, una di quelle sfarzose in stile pop italiano dove si raccontano sempre le solite cose; il pensiero che conta è quello della gente come noi, quelli che ingoiano giorno dopo giorno e alla fine riescono a trovare il coraggio di dire di NO. Abbiamo scelto di dare spazio alla gente, coinvolgendola attraverso una campagna offline in 6 diverse città. La formula è semplice, li abbiamo fermati e gli abbiamo chiesto qual è il loro NO. Così abbiamo voluto creare un sistema in cui, quasi per gioco, tutti ci uniamo per dire di NO a qualcosa.

Abbiamo aperto una pagina Facebook (https://www.facebook.com/IO-NO-1692697047626956/) dove la gente può entrare e dire di NO senza sentirsi giudicata, prendendosi il proprio tempo per far sapere agli altri cosa li fa incazzare (magari funziona!). Il brano è forse il più diretto del disco, il nostro personalissimo NO all’industria musicale odierna. Niente di complicato e artificiale, semplicemente chitarre distorte all’inverosimile, groove da pogo e voce in faccia. Semplice e diretto.”

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.