LO STRANO FRUTTO – I Ragazzi Stanno Bene

I Ragazzi Stanno Bene è il nuovo singolo, corredato da video, de Lo Strano Frutto, moniker di Enrico Cappozzo, già chitarrista de iMelt e voce dei Muleta. Il brano, prodotto da Giorgio Canali, è uscito per Dischi Soviet Studio l’11 Dicembre 2020.

Lo Strano Frutto è il progetto solista di Enrico Cappozzo (Teno) ex Muleta e iMelt. L’immediatezza è l’esigenza che sta alla base di questo approccio musicale che si concentra sulla musica come tramite per parlare della vita, delle difficoltà e dei sogni di un uomo come tanti. Figlio della scena underground degli anni ‘90, Enrico Cappozzo riesce ad emozionare per l’onestà dei suoi testi e della sua storia. Dopo “Mi innamoravo di tutto quello che cadeva dal terzo piano” uscito ad aprile 2018 per la PsicoLabel di Giorgio Canali, e il self title del 2019, Lo Strano Frutto torna con il singolo “I Ragazzi Stanno Bene“, che anticipa l’album di prossima uscita per Dischi Soviet Studio.

I Ragazzi Stanno Bene nasce nel marzo scorso, tre accordi si ripetono per quasi sei minuti. Sono i violini scritti/suonati e registrati da Sergio Orso a vestire e modellare l’andamento della canzone. Le voci, registrate da Daniel Grego Mal de testa Recording studio, vengono spedite a Giorgio Canali che cattura la chitarra e cura il mix del brano collaborando alla produzione dell’intero album in uscita il prossimo Gennaio .”

IL VIDEO
“Fuori dalle camerette c’è l’ampio del cielo e la roccia e le carezza del sole e del freddo sulla pelle. Fuori dalle camerette rimane il dispositivo e la relazione con esso. L’autenticità vuole essere vista e si fa piccola per inquadrarsi dentro uno schermo. Più doloroso che fissare il sole ad occhi aperti”.

Queste le parole scritte da Alice Di Lauro, interprete e regia del video de “I Ragazzi Stanno Bene”, dopo aver ascoltato il nuovo singolo de Lo Strano Frutto.  Alice coglie a pieno il senso della canzone, tanto che sembra la sua performance la vera ispiratrice del testo. Il mondo chiuso in una scatola, la voglia e la necessità di uscirne. Assaporare gelo e luce, sentirci vulnerabili e godere di questo privilegio. Marco Billo raccoglie e monta il materiale confezionando alla perfezione il tutto.
CREDITS BRANO
Voci registrate da Daniel Grego presso Mal De Testa Recording Studio di Tombolo (Pd), violini registrati da Sergio Orso presso Home Studio, chitarre registrate da Giorgio Canali presso Art Music Studio di Bassano Del Grappa (Vi). Il brano è stato prodotto, mixato e masterizzato da Giorgio Canali presso l’Art Music Studio di Bassano Del Grappa (Vi).

LO STRANO FRUTTO: Enrico Cappozzo (Chitarre acustiche, voce), Sergio Orso (Violini).

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.