LUNAR DUMP – Smoker’s bridge

Ad un mese dall’uscita dell’acclamato EP “Lipo”, lo space duo veronese presenta il video live del secondo singolo

“Lipo”, terzo EP dei Lunar Dump, è un trip musicale dove sperimentazione, psichedelia ed elettronica dal retrogusto francese si mescolano e si confondono in un vortice di riff istintivi di chitarra e synth su cui, man mano, si stratificano gli altri strumenti fino a dar vita ai brani completi. Coordinate di riferimento: Air, Diiv, Die Verboten, Can, Froth, Laurie Spiegel, ma è il nome stesso dell’EP – acronimo dei generi musicali dei quattro brani contenuti – a far da mappa: “L” come linear wave, “i” come indie groove, “p” come psychedelic pop, “o” come oniric trip.

Lunar Dump è lo space duo veronese composto dai fratelli Paolo e Zeno Camponogara. Il progetto nasce nel 2015 a seguito di una lunga esperienza maturata in sala prove, sui palchi e in studio di registrazione. L’affiatamento tra Zeno e Paolo, che fin da ragazzini suonano fianco a fianco, permette loro di poter spaziare tra più generi musicali mantenendo il sound sempre compatto e groovy. La musica dei Lunar Dump è principalmente strumentale ed è in continua evoluzione: dalle atmosfere shoegazeiane di “Orbital Decent”, EP d’esordio del 2017, ai ritmi danzerecci di “Lunar Lamp” (2019), per approdare al blend sonoro dell’ultimo “Lipo” (2021).

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *