MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO – Un incubo stupendo

Un incubo stupendo” è il secondo singolo e la title track del nuovo album del Management del Dolore Post-Operatorio, in uscita il 10 marzo 2017 per La Tempesta Dischi con la produzione artistica di Marco ‘Diniz’ Di Nardo. In “Un incubo stupendo” la combo Romagnoli/Di Nardo sposta il tiro verso sonorità più serrate lasciando spazio ad un cantato quasi disperato rispetto a “Naufragando”, primo singolo pubblicato lo scorso novembre.
Il videoclip di “Un incubo stupendo” è interamente girato a Berlino ed è stato diretto e realizzato da Carmine Amoroso e Paolo Ferrari per ZutFilm.
Da oggi sarà distribuito su tutte le piattaforme digitali e in formato video sul canale YouTube di Garrincha Dischi, etichetta entrata a far parte del team di produzione del nuovo album.

“Si è perfetti sempre allo stesso modo e imperfetti in modo unico e personale. È per questo che dobbiamo tutelare a tutti i costi i nostri difetti. Questa canzone è un omaggio alle debolezze, ai vuoti, alle paure, ai problemi. È dedicata a chi non vuole un angelo custode.”

Regia: Carmine Amoroso
Cinematografia: Paolo Ferrari
Montaggio: Filippo Bianco
Colorist: Vincenzo Marinese
Produzione: ZUTFILM
Produttore Esecutivo: Martina Spadano
Organizzazione di produzione: Lorenzo Ucci

Si ringraziano Andrea Maguolo, Francesco Costabile, Patrizia Zoratti e Lavinia Lucani

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.