MANICA – Stella danzante

“Stella Danzante” è il nuovo singolo/videoclip di Manica, bizzarro cantautore ferrarese trapiantato a Bologna, un po’ Skiantos, un po’ CCCP, un po’ Claudio Lolli. Personaggio davvero intrigante e originale, dopo un primo ep di successo intitolato “La faccia degli dei”, torna con un nuovo brano e una nuova formazione, un vero e proprio Manica power trio composto da Andrea Manica alla chitarra e alla voce, Francesco Popup al basso e Ricardo Tomba alla batteria.
Il nuovo brano si intitola “Stella Danzante” è ed un vero e proprio ortometraggio musicale di 11 minuti, per la regia di  Vincenzo Basso e Luca Lazzaruolo.

“Stella Danzante”  è una canzone di morte e di nascita, un ragionare sul tempo e sull‘eterno ritorno degli attimi della nostra terribile e magnifica piccola esistenza.

“Stella Danzante” è una poesia nichilista.
INFO REGISTI 
Vincenzo Basso ha studiato cinema presso la NUCT di Cinecittà e le università di Tor Vergata e Roma Tre. È ricercatore autonomo di teoria del cinema e filosofia. Ha realizzato videoclip per Lento e Lloyd Turner, documentari d’arte per Agave Film e Artribune e ha tenuto corsi di cinema presso istituti superiori. Dal 2014 al 2019 ha girato il suo primo lungometraggio, Angelo Bianco, in attesa di distribuzione. Attualmente è al lavoro su un mediometraggio intitolato Il Sovranista.

Luca Lazzaruolo nasce nel 1991 a Salerno. Ha studiato Architettura presso l’università di Napoli “Federico II”, Fotografia presso la Scuola di “Salerno Fotografia” e studia Post-produzione all’università di Roma Tre. Ora si occupa di Cinema e Musica. Dopo diversi anni di lavoro fra videoclip e video istituzionali, oggi è alle prese con il suo primo lungometraggio autoprodotto, “Brodo di Carne” ed un mockumentary in cantiere, “Latticidio”.

INFO MANICA
Manica, è un progetto di cantautorato noise punk.
Il power trio si è formato dopo la pubblicazione del primo ep „La faccia degli dei“ con lo scopo di rendere live le canzoni registrate, in poco tempo il gruppo ha arrangiato nuovi brani e ora è pronto al lancio di nuovi singoli.
Il gruppo è un power trio rumoroso e agguerrito, che si pone l’obbiettivo di miscelare le parole ironiche e provocatorie con un sound alternativo, originale e divertente.
Andrea Manica(cantautore da osteria noise) , chitarra e voce, Ricardo Tomba (The modern string project) , batteria e Francesco Popup (Andes Empire) al Basso, vengono da esperienze musicali diverse ma si trovano per affinità elettive a portare il loro sound spericolato sui palchi dell’underground bolognese con attitudine punk e voglia di sperimentare.
La produzione del progetto artistico è affidata a Lorenzo Mazzilli (The Giant Undertow, The Johnny Clash Project).

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.