MANTRAM – Free end

I MantraM sono una delle più attive band del panorama metal/alternative romano degli ultimi anni, con tre dischi alle spalle e un’infinita attività live sono pronti a pubblicare il loro nuovo album: The Blue Vault.

L’uscita dell’album, targato Goodfellas/Tsunami Station, è prevista per Aprile 2017. Scritto in un periodo molto particolare, dove la necessità di esprimersi ed il coinvolgimento emotivo erano molto forti, i MantraM danno vita ad un concept album: una storia introspettiva sulla lotta costante tra razionalità e voglia di evadere.

Da oggi è disponibile il video del primo singolo che anticipa il disco: Free End.

Un brano che racconta di una scissione con il passato, punto di arrivo e punto di partenza, catalizzatore di esperienze necessarie per passare ad una nuova fase e diventare “adulti”. Il video è un proseguimento del brano e i MantraM ci ricordano di come non sia importante la posizione lavorativa che ricopriamo quanto la musica di cui siamo fatti e che ci ricorda chi siamo alla fine di ogni giornata.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.