MARCO DE ANNUNTIIS feat. ILENIA VOLPE – Borderline

Borderline” è il secondo singolo estratto da Juke Box all’Idroscalo  disco di Marco De Annuntiis uscito lo scorso 25 maggio per Cinedelic Records.
Il video è stato presentato in anteprima al Follemente Festival di Teramo lo scorso 27 settembre.

“Jukebox all’Idroscalo”

Il citazionismo, del resto, è una delle caratteristiche principali di “Jukebox all’Idroscalo”, in uscita il prossimo 25 maggio per Cinedelic Records (Calibro 35, Piero Umiliani), etichetta cinefila come sono spesso cinefile le canzoni del disco di De Annuntiis. Un lavoro dove le citazioni – a partire dal titolo che unisce il “Jukebox all’Idrogeno” di Ginsberg con il luogo della morte di Pasolini – caratterizzano tracce intrise di un’epica stradaiola, una mitologia alcolica, drogata, tabagista (ma pure eretica, colta e maudit) che fa di questo cantautore demodé un autentico outsider del tempo presente, in apparenza fuori tempo massimo, in realtà ipertestuale come pochi.

Marco De Annuntiis è un ragazzo di strada che la strada la conosce bene e ne canta i margini, ma senza tragedie, e la poeticità cruda, talvolta ripassata d’ironia. Fra un richiamo all’“Amore Tossico” di Caligari in “Blues della Renault”e uno al rasoio “Shavette” che passa le vittime dei gialli di Dario Argento, “Jukebox all’Idroscalo” è un disco dall’immaginario “Borderline”, come titola la canzone che fa da manifesto a tutta una tracklist di biografie distrutte e ricomposte in canzoni da opporre alla normalità e all’ordinario. Lasciando a chi ascolta la vibrazione e il lucore delle vite morse fino all’osso.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.