MARK DE’ MEDICI – Sbarazzina

“Sbarazzina” (distribuzione iMusician Digital), primo brano che andrà a comporre la tracklist del nuovo Ep, in uscita a fine anno, di Mark de’ Medici: “una canzone che si colloca in una dimensione che non è indie, non è pop, non è trap, ma contiene qualcosa di tutti questi mondi. Una canzone d’autore, in chiave moderna. Un immaginario visionario che trae ispirazione dalla realtà”, spiega il cantautore toscano. Il video è diretto da Dueotto Film (Paolo Caselli e Francesco Ferri) e girato al Teatro Tertulliano di Milano.

 

GUARDA VIDEO

 

“Sbarazzina”, scritta e interpretata da Mark de’ Medici e prodotta da Carofrank, masterizzata da Ozzy Nakamura presso White Sound Mastering Studio, è un inno di speranza: “nata sull’onda della scia emotiva dopo un incontro con una mia amica – dichiara Mark – Sbarazzina è una canzone densa, ma speranzosa, come fosse una promessa fatta a noi stessi di non darsi per vinti di fronte agli ostacoli o alle intemperie che nella vita tutti noi affrontiamo. Racconta l’incontro tra due persone che condividono gli stessi ostacoli, persi tra infinite strade e possibilità del mondo e la paura che nasce quando realizzi che tu e solo tu puoi scegliere quali di queste percorrere. È proprio questa consapevolezza, però, a smuovere qualcosa dentro e a generare la forza che spinge a tuffarsi: “Arredati con sguardi fuggiaschi alle porte dei sogni bussiamo al futuro”. È qui che le fragilità lasciano spazio al coraggio tanto da risvegliare in loro la convinzione che diventa il passaggio chiave del ritornello: “Fitteremo 100 posti nel teatro della vita e li regaleremo ai tuoni solo per farli sedere”, come a dire: “accomodatevi intemperie, guardate come ce la faremo!”.

 

Marco Antonio Buffini, in arte Mark de’ Medici, nasce a Firenze il 10 agosto 1991. Nei primi anni della carriera si esibisce col progetto Un calabrone è morto nel mio sacchetto“, grazie al quale partecipa al Music Village di Sestriere, evento dedicato alla musica emergente, dove viene notato per l’originalità dei testi. Nel 2016 accede alla fase finale del Concorso per Autori “Genova per Voi, classificandosi secondo col brano Elegante e con garbo. Ad aprile 2018 si aggiudica il secondo posto al Festival di Sannolo con “Spillo o Palloncino“. Sarà poi l’incontro col producer casertano Carofrank, avvenuto pochi mesi dopo, a rappresentare un nuovo inizio. Tra i due nasce una grande intesa che si concretizza con l’uscita di alcuni singoli, tra cui Marta“, che riceve ottimi feedback e viene aggiunta alla playlist New Music Friday di Spotify.  Nel 2020, escono, rispettivamente a giugno e novembre, Ondivago e Miraggio“; quest’ultima, accompagnata da un video ambientato nelle campagne toscane, dove nel frattempo Mark è tornato a vivere. Inizia così a prendere forma una proposta musicale che non è indie, non è pop, non è trap, ma contiene qualcosa di tutti questi mondi, con i testi che giocano un ruolo centrale nell’economia dei brani ed un sound fresco che avvicina la musica d’autore italiana al pop americano.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.