MEDUSA’S SPITE – Destinations

“Destinations, primo singolo estratto da “Polaris” il nuovo album di Medusa’s Spite.
 
Il brano scritto da Stefano Daniele, è stato arrangiato insieme al fratello Paolo,  co-fondatore della  band e responsabile delle parti elettroniche. Il missaggio è stato perfezionato a Londra,  agli Abbey Road Studios da Paul Pritchard. Come per gli album precedenti la  band, si è avvalsa della post produzione  e mastering al The Exchange di Mike Marsh titolare di una nomination  agli ultimi Grammy.
 
Sinossi
 
Il video di “Destinations” racconta di una ragazza. Anzi, di più ragazze, una figura archetipica.
Racconta di più’ ragazze che,  in fondo sono  sempre la stessa lei.
E’ lei che addormentandosi in una vasca da bagno scivola nel tunnel della bramosia di potere, del lusso e del desiderio.
 
 Una auto celebrazione  che impone  quotidianamente,  a chi riesce a catturare nella propria rete.
 
Le immagini si sovrappongono in un vortice di desideri, ricordi, flash.
Lei scivola in un sonno profondo sottacqua.
La sintesi  è tutta nell’ultimo frame, il tunnel dell’oro e il suo volto pronto per una nuova autocelebrazione.
E’ lei la ragazza. 
 
 
 
Il video è stato diretto dalla band e  montato da Alessio Borgonuovo.
 Onirica con i video di “Will Hunting” e “Soon” ha vinto diversi premi tra i quali la miglior regia al PIVI ( MEI di Faenza) , Premio Italiano Videoclip Indipendente assegnato a Simone Pellegrini.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.