NOT 2 LATE – Living in your soul

“LIVING IN YOUR SOUL”, il nuovo singolo della band NOT 2 LATE. Il brano parla della possibilità di vivere anche per un solo istante all’interno dell’anima di un altro essere umano. Condividere le sensazioni, percepirne i sentimenti e i pensieri e capire così il suo modo di pensare e assaporarne i molteplici aspetti: in sostanza imparare a mettersi nei panni degli altri.
La parola “soul” contenuta nel titolo è anche lo stile del brano che insieme a tinte funk e all’uso della sezione fiati alleggerisce il tema trattato nel testo, senza mai però scadere nella banalità e nella superficialità.
 
«Si tratta del primo brano nato dalla nostra collaborazione e pone le basi del nostro progetto musicale – raccontano i Not 2 Late – “Living in your soul” è il racconto di un amore spensierato attraverso sonorità funk-soul vagamente Philly sound. È un brano che avvolge chi lo ascolta in un mood allegro e piacevole ma mai banale, quello che molta musica contemporanea fatica a fare».
Biografia
I NOT 2 LATE nascono nel giugno 2017 da un’idea di Paul Crotti (tastiere e programmazione) e Mariano (voce). L’incontro è quasi casuale: Paul è alla ricerca di un cantante per una cover band funky-disco nella quale milita da tempo. Sente cantare Mariano e non ha dubbi: è la voce perfetta per il sound che ha in mente, così gli propone un progetto con brani originali. Nascono i NOT 2 LATE. Funk, soul, R&B, disco, queste sono le contaminazioni musicali che fin da subito accomunano i due artisti, ispirando il percorso dei NOT 2 LATE. L’obiettivo del progetto è quello di produrre un disco con brani ideati e arrangiati interamente da loro. Il loro genere ha radici nella black music ma riporta sfumature pop e questo mix esplosivo conferisce al sound dei NOT 2 LATE sonorità frizzanti e dinamiche, alternate a ballate emotivamente coinvolgenti. I NOT 2 LATE puntano molto sull’uso di strumenti reali sia in studio che dal vivo, per poter dare un sapore più reale ed avvolgente alla loro musica.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.