OTTOBRE ROSSO – Nel Vuoto

Il 2022 si apre con tante novità sulla scena musicale: tra le più interessanti, troviamo gli Ottobre Rosso, che illuminano il panorama col loro singolo d’esordio: “Nel Vuoto”.

Questo pezzo è il primo assaggio dell’album “La Testa in Fondo al Pozzo” che sarà il loro debutto discografico.

Il sound è una commistione di suoni rock e new wave a tinte alternative di chiara ispirazione anni Novanta, che fanno da cornice a parole profonde e malinconiche che raccontano sensazioni di isolamento e smarrimento.
Ascoltando il brano troviamo le più disparate influenze, come i Type 0 Negative, i primi Litfiba, Sentenced e CSI.

Nel Vuoto. Anime in affanno, percezioni distorte, la caduta, senso di smarrimento.

La produzione di brano e disco è stata interamente curata da Riccardo Parravicini al Rima Maja Studios e il mastering è stato affidato all’esperienza di Giovanni Versari. Il videoclip che accompagna “Nel Vuoto” è stato realizzato in collaborazione con Images.

OTTOBRE ROSSO

Steve Balocco, bassista dei Bad Bones e precedentemente dei White Skull e Nicko Mc Brain, si ritrova chiuso in casa a causa della positività al Covid.

In quei giorni di solitudine scrive nove canzoni e, terminata la quarantena, decide di dare vita agli Ottobre Rosso, nome scelto in segno di gratitudine per l’inattesa occasione fornitagli dal periodo di isolamento forzato.

Al progetto prendono parte Alessandro Fabro dei Compagnia Musicale Brema alla voce, Domenico “Meko” Borra dei Bad Bones alla chitarra, Pier Colla alle tastiere e Giorgio Quaglia alla batteria.

Nel Dicembre 2021 la band firma un contratto di management con SorryMom!, e annuncia l’uscita del primo singolo “Nel Vuoto” che sarà distribuito da Artist First.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *