POPULOUS – Linguaggi comuni

è felice di presentare

il video documentario di

LINGUAGGI COMUNI

La residenza artistica svoltasi la scorsa primavera presso la Torre del Centro Musica di Modena, che ha visto come protagonisti 5 musicisti emiliani under 36 affiancati dal producer Populous.
Il video è stato realizzato da da Paolo Polacchini (Studio Bajkal) e racconta attraverso le immagini l’esperienza dal punto di vista dei partecipanti e degli organizzatori.    

Linguaggi Comuni è un progetto di residenza artistica curata da To Lose La Track in collaborazione con Luna Malaguti, ha visto la partecipazione del producer Populous e di cinque giovani musicisti emiliani selezionati all’interno del bando SondaMusicaResidente del Centro Musica di Modena, finanziato dalla regione Emilia-Romagna.

La Torre del Centro Musica di Modena come la torre di Babele: una commistione di esperienze e percorsi accomunati dal linguaggio della musica.
Cinque musicisti tra i 23 e i 30 anni, provenienti da background molto diversi tra loro (pop, math rock, emo, cantautorato, musica sperimentale), ma connessi dalla passione per la musica e dal desiderio di mettere in gioco se stessi e la propria identità musicale.

Al loro fianco il producer Andrea Mangia, in arte Populous, che ha accettato la sfida di accompagnare i partecipanti, fornendo loro nuovi strumenti, idee e spunti per il futuro.

Una settimana intensa di prove e registrazioni con il supporto tecnico di Lorenzo Borgatti (Big Tree Studio), che hanno portato alla realizzazione di quattro brani originali, pubblicati il 18 giugno 2021 su tutte le piattaforme digitali e in CD a tiratura limitata per To Lose La Track.

L’esperienza di composizione e registrazione ha favorito la nascita di sinergie tra i cinque giovani musicisti, che non avevano mai lavorato insieme in precedenza, dando vita a brani molto diversi tra loro, sotto la guida le producer Populous.

Oltre all’aspetto compositivo e produttivo, la residenza Linguaggi Comuni ha voluto fornire ai partecipanti anche una serie di strumenti per conoscere e approcciarsi al mondo delle produzioni musicali indipendenti, grazie alla partecipazione di Luca Benni in qualità di organizzatore e tutor del progetto.

LINGUAGGI COMUNI sarà disponibile gratuitamente presso il Centro Musica di Modena e con ogni ordine dal sito di TLLT: www.toloselatrack.org

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.