RAZZI TOTALI – Tempi cupi

A 10 anni di distanza dall’ultimo disco “Il cambio di stagione”, mossi dalla voglia di comunicare lasciando da parte la nostalgia post-adolescenziale,

tornano i Razzi Totali, combo storico del Punk Italiano dei tempi d’oro.

Il Ritorno del combo trentino scrive un nuovo importante capitolo del punk nostrano presentandoci “La Citta del niente”, un concept album composto da 21 pezzi suddivisi in 4 parti in cui i Razzi Totali si presentano al pubblico con gli occhi disillusi di chi ha passato abbondantemente i 30 e ne ha viste e vissute parecchie.

Con “La città del niente” i Razzi Totali danno vita ad un immaginario popolato da diversi caratteri, metafore e specchio della quotidianità di ognuno di noi.

Analisi ineccepibile dei nostri tempi fatta da 4 punk rockers innamorati della vita e della melodia alle quali non vogliono rinunciare per nulla al mondo, benchè oggi non sia più com’era ieri e si sia costretti a vivere, per l’appunto, nella Città del niente.

Suonato impeccabilmente, prodotto come si deve fare con un disco di sano punk rock, questo concept  è un susseguirsi sberle in faccia e tanti spunti per riflettere senza troppo prendersi sul serio.

Razzi Totali/ Facebook: https://www.facebook.com/RazziTotali/

Regia: Luca Rapuzzi
Produzione: Indiebox music sas e Razzi Totali

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.