RENZA CASTELLI – La libertà

“La Libertà” (Etichetta discografica Candle Studio Srl, distribuzione Artist First) primo singolo di Renza Castelli – attualmente in rotazione radiofonica – estratto dall’album d’esordio della cantautrice toscana che uscirà in inverno. 

 Renza Castelli, che ha partecipato all’edizione del 2018 di X-Factor arrivando fino alla puntata dell’inedito con il brano “Cielo inglese” firmato da Bungaro, Cesare Chiodo e Rachele, spiega le sensazioni e le emozioni che si celano dietro al brano e al videoclip: “Essere veramente liberi è saper accettare e convivere con il carattere più buio della nostra anima per aspirare a evolvere, a sollevarsi per volare sopra ogni sconfitta, ogni desiderio, in una crescita che nasce dallo scontro inevitabile fra gli opposti che abitano dentro di noi, fra chiaro e scuro, fra terra e cielo. – spiega la cantautrice toscanaI Calanchi di Aliano, provincia di Matera, un prodigio della natura dove il cielo luminoso della Basilicata si unisce con un territorio dalle sembianze lunari e metafisiche, erano il luogo adatto per raccontare in video questo sentimento di libertà.”

La direzione è di William9 con la fotografia di Gianni Chiarini e la produzione di Nunzia Bottalico e Fabrizio Campanelli per Candle Studio Srl. Lo styiling di Renza Castelli è di Simone Rutigliano e gli abiti – disegnati e creati appositamente per il film – di Belfiori Couture.

 

Renza Castelli nasce a Pietrasanta (Lucca) il 14 agosto 1989. Nei sogni del papà il desiderio più grande è che la figlia possa esprimersi con la voce e fa sotterrare il cordone in giardino, sotto una rosa perché – “così almeno avrà una bella voce e canterà” – pensa. Si avvicina alla musica intraprendendo lo studio della chitarra classica e successivamente lo studio del canto con un approccio principalmente incentrato sul jazz. Parallelamente si dedica al canto moderno presso l’accademia “La Voce” partecipando anche a numerosi seminari di formazione. L’ attività concertistica inizia in giovane età, in veste di chitarrista e cantante, evolvendosi nel tempo con la partecipazione a diversi progetti e formazioni fra cui spicca la partecipazione all’Acoustic Guitar meeting di Sarzana, selezionata tra gli artisti del territorio, con la presentazione di un brano inedito eseguito chitarra e voce con arrangiamento per gruppo vocale. Nel 2016 partecipa in qualità di cantautrice alla selezione per i l concorso “New sound of acoustic music” che la porta alla finale a Cremona Mondo Musica e all’esibizione sul main stage dell’Acoustic Guitar meeting per “Eastman Guitars”. Nel 2017 è finalista al Tour Music Fest e vincitrice del Premio Mogol, direttamente consegnato dal Maestro, che include anche la borsa di studio per frequentare i corsi della sua Accademia CET. Nel 2018 partecipa alle selezioni e diventa uno dei concorrenti della dodicesima edizione di X-Factor Italia, arrivando fino alla puntata dell’inedito con il brano “Cielo inglese” firmato da Bungaro, Cesare Chiodo e Rachele. Attualmente, oltre all’attività concertistica, è al lavoro in studio per la realizzazione del suo primo album che include oltre “La libertà”, anche “Sai che c’è”, il secondo singolo di imminente uscita.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.