Róisín Murphy, dai Moloko a Mina

Dopo un po’ di anni passati in silenzio, Róisín Murphy, musa della pop dance anni ’90 e voce dei Moloko, torna con un progetto singolare, quanto bizzarro: un Ep, dal titolo “Mi Senti”, di musica italiana anni ’60 e ’70 in cui la cantante irlandese interpreta brani di Mina, Patty Pravo, Lucio Battisti, Gino Paoli, oltre al brano inedito “In Sintesi”.

Dietro al progetto ci sono Eddy Stevens e il compagno dell’artista, Sebastiano Properzi che l’hanno accompagnata lungo un percorso, di comprensione dei testi prima, di esecuzione dei brani in seguito. Un lavoro complesso, soprattutto per brani dal forte impatto interpretativo come “Pensiero Stupendo” di Patty Pravo il cui testo ammiccante e ambiguo ha creato non pochi problemi a Róisín, che ha cantato il brano un’infinità di volte, molte di più di quanto le capiti di fare con pezzi in Inglese.

Al di là della valutazione dell’Ep in generale, per cui esistono in questa redazione firme ben più titolate della sottoscritta, appare interessante il progetto di recupero di canzoni della bella autorialità del periodo ’60/’70, con brani come “La Gatta” di Gino Paoli, “Ancora tu” di Lucio Battisti e pezzi di Mina, artista che la Murphy ama per la sua componente di interpretazione estetica, oltre che per le doti vocali, al punto di voler trarre spunto dalle sue apparizioni televisive, per la parte visiva di tutto l’Ep.

Un progetto composito, quindi, con un approccio volitivo che fa ben sperare in un prodotto originale e di livello.

Nel frattempo un po’ di Moloko d’antan.

 

Elena Miglietti

Elena Miglietti

Giornalista, appassionata di Medioevo e pallavolo, scrive favole. Per Coop ha coordinato per diverso tempo la redazione piemontese del periodico Consumatori, essendo anche membro della redazione nazionale. Da anni racconta l'esperienza delle cooperative Libera Terra, che lavorano le terre confiscate alla malavita dell'entroterra corleonese. E' fra i promotori del S.U.S.A. Collabora con Radiocoop dal 2010.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.