ROSMY – Tutto bene

Online il video ufficiale del nuovo singolo di Rosmy “Tutto bene” per la regia di Beppe Gallo.

 

Tutto bene” è un brano di rottura, e di forte contrapposizione dove Rosmy racconta una società senza idee ma che vive di troppa immagine e come una macchina fotografica, fa degli screenshot su una società che risulta sempre più incoerente, contraddittoria, nevrotica e bipolare.

 

Nel video di “Tutto bene” si vede perfettamente il dualismo e l’ atipico alter ego, come si evidenzia nel sottotitolo “Rosmy vs Rosmy”. Ci sono infatti una Rosmy glamour influencer che segue la moda e una Rosmy popstar che punta sul nudo, in una duplice versione che confonde: autotune, look trasgressivo e approssimazione nei suoi personaggi sempre diversi e mai scontati.

 

Perfetto il connubio di Rosmy e gli Ultranite Crew con un ballerino luminoso a rappresentare un modello stereotipato che segue l’onda dell’omologazione.

 

Con “Tutto bene” Rosmy chiude il cerchio di una trilogia, iniziata con “Giromondo”, con cui ha messo in evidenza la “bellezza della diversità” che rende unici e preziosi, seguito da “Fake News”, dove attacca con ironia il sistema della cattiva informazione e delle false notizie.

 

 

 

 

ROSMY cantautrice e attrice italiana è un’artista poliedrica che si è distinta per il suo impegno nell’affrontare con la musica tematiche sociali importanti. Con il brano “Un istante di noi”, si aggiudica il Premio Mia Martini 2016 e il premio FIMI “Miglior brano radiofonico”.  Con “Inutilmente”è finalista al Premio Lunezia 2018. A gennaio 2019 esce il suo album d’esordio Universale. Dopo aver conquistato il primo posto, nella tappa di Pistoia, arriva in finale a Sanremo Rock 2019 con il brano “Addormentarsi insieme”, esibendosi con una band tutta al femminile al Teatro Ariston di Sanremo. “Fammi credere all’ eterno” è il brano che vede Rosmy tra i protagonisti nelle tappe di Jesolo e Mestre del FestivalShow, il festival itinerante dell’estate italiana e a Faenza al M.E.I. (Meeting delle Etichette Indi- pendenti). 

 

Giovanni Storti, del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, è protagonista del video di “Fammi credere all’ eterno”, premiato alle “Giornate del Cinema”, per l’idea originale e definito “Short Music Movie”. Nello stesso anno, Rosmy in veste di attrice recita nel docufilm “Donne Lucane” di Nevio Casadio e il suo brano Ho scelto di essere libera” è parte della colonna sonora. Grande successo il suo omaggio a Mango nel programma “L’anno che verrà” su Rai 1, impreziosita dall’orchestra diretta dal Maestro Palatresi. A giugno 2020 esce “Ho tutto tranne te”, brano che ha riscosso interesse da parte di pubblico e critica, grazie al testo che evidenzia l’importanza del volontariato e della solidarietà, con l’intervento nel video dei City Angels e il Patrocinio della Regione Lombardia.

 

A gennaio 2021, distribuito da Universal Music esce “Controregola” e a giugno dello stesso anno pubblica “Giromondo con il feat di Saturnino & Maurizio Solieri. Il 9 novembre  “Fake News” e il 1° luglio 2022 in radio e in digitale “Tutto Bene” il nuovo inedito.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *