SAMUELA SCHILIRO’ – Niente che non sia tutto

 

Niente che non sia tutto: il perdono  degli eventi, delle ingiustizie sociali e morali, attraverso la comprensione che solo l’amore può risvegliare il mondo dall’indifferenza e portare al perdono e all’accettazione di se stessi, nel bene e nel male.

 «Riparto perché ho l’esigenza di comunicare nuove cose nuova linfa vitale una nuova me, con occhi orecchie e cuore diversi…come chi dopo tanti incontri di pugilato decide di continuare a battersi, ma senza guantoni e paradenti… solo con la forza della musica e delle parole… perché oggi posso affermare di essere…».

IL DISCO

A tre anni dal suo album d’esordio, “Non Sono”, che ha riscosso grandi consensi di pubblico e critica, Samuela Schilirò si prepara a tornare sulle scene con un nuovo lavoro in studio, previsto per la primavera 2016.

L’album sarà edito dalla Waterbirds di  Nica Midulla, madre del compianto Francesco Virlinzi, scopritore e produttore di molti artisti italiani fra i quali Carmen Consoli e Flor de Mal.

Per il suo secondo album la cantautrice goriziana si avvarrà della collaborazione di due nomi storici della discografia italiani, Riccardo Parravicini (Eugenio Finardi, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Max Gazzè, Marlene Kuntz) per il missaggio e Giovanni Versari (Muse, Irene Grandi, Fabi Silvestri Gazzè, Il Teatro degli Orrori) per il mastering.

Un Video CINEPILA
Prodotto da Nica Midulla per Waterbirds
Regia, montaggio, riprese: Giovanni Tomaselli
D.O.P., soggetto, riprese, aiuto regia: Premananda Das
Production designer, aiuto regia: Rosario Samuel Adonia
Make up: Lidia Amore
Attori protagonisti: Luca Giannone, Laura La Rosa, Elena Majorana, Vittoria Majorana, Damiano Pellegrino
Comparse: Nica Midulla, Francesco Virlinzi Jr., Claudia Botto, Maria Manuela Guglielmino, Sandra Virlinzi, Giorgia Amato, Gaetano Condello, Marco Leanza, Rhea Espiritu Galapia, Silvia Lanteri, Andrea Quattrocchi, Chiara Gusano, Laura Flores, Elena Sciré, Laura La Rosa, Laura Fava, Alessandro Di Paola
Musicisti: Samuela Schilirò, Denis Marino, Michele Musarra, Giando Militello

Grazie a: Teatro Coppola di Catania, Giusi JP Passalacqua, Francesco Passalacqua, Talìalab – foto video design, Roberta Incatasciato, Verica Vidoni

Musica e testo di Samuela Schilirò
Produzione artistica di Samuela Schilirò
Produzione esecutiva di Nica Midulla per Waterbirds
Preprodotto e arrangiato da Samuela Schilirò e Denis Marino
Registrato da Toni Carbone e Giusi JP Passalacqua al Waterbirds Studio di Tremestieri Etneo (CT)
Missato da Riccardo Parravicini al Mam Recording Studio di Cavallermaggiore (CN)
Masterizzato da Giovanni Versari a La Maestà Studio di Tredozio (FC)
Hanno suonato: Samuela Schilirò (voce, cori, chitarra elettrica, fx, sinth) Denis Marino (chitarra elettrica e baritona, sinth) Michele Musarra (basso) Giando Militello (batteria) Giusi JP Passalacqua (percussioni) Gabriella Grasso (cori).

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.