SANDRI – Marina

https://www.youtube.com/watch?ct=t%28Y_COPY_06%29&v=N_WVX_sUqz4&feature=youtu.be

Dopo il debutto ufficiale di Sandri con il nuovo singolo Marina, lanciato lo scorso 18 dicembre grazie al nuovo servizio di distribuzione di Garrincha, esce oggi il videoclip ufficiale. Un viaggio itinerante diretto e girato da Lorenzo Silvestri (Gazzelle, Canova, Fulminacci, Achille Lauro, Emma Marrone etc.):

«Il video è nato da tante teste..non ci ricordiamo nemmeno più di chi fosse l’idea originale. Una cosa chiara fin da subito però è stata quella di voler dare un volto a Marina: doveva essere bella, libera, fresca, vera..per questo abbiamo deciso di coinvolgere l’attrice Sara Mondello, che essendo semplicemente se stessa, incarnava perfettamente il ruolo. Lorenzo ha seguito Sara in un viaggio nelle sue origini, tra l’Etna e la riviera romagnola, registrando tutto su nastro, mentre il montaggio e la parte di girato romagnolo sono opera di Marcella Magalotti, fotografa e montatrice.»

Giovane cantautore polistrumentista cesenate, Sandri ha già conquistato il cuore di una pletora di musicisti noti a livello nazionale – tra cui membri di Iosonouncane, Jang Senato, Comaneci, Alberto Fortis, Sunday Morning – che hanno deciso di credere nel suo percorso, affiancandolo nella gestazione del suo primo album di prossima uscita.

Il brano è registrato e prodotto da Andrea Cola (Sunday Morning) e dallo stesso Sandri presso lo StoneBridge Studio di Cesena, con la preziosa collaborazione di Tommy Graziani (Carnera, Filippo Graziani, ecc) alla batteria e Gianni Perinelli (Don Antonio, Painted Palooka, ecc) al sax.

Il brano è registrato e prodotto da Andrea Cola (Sunday Morning) e dallo stesso Sandri presso lo StoneBridge Studio di Cesena, con la preziosa collaborazione di Tommy Graziani (Carnera, Filippo Graziani, ecc) alla batteria e Gianni Perinelli (Don Antonio, Painted Palooka, ecc) al sax.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.