SEBASTIANO LILLO – Faulty boy

 

“Faulty Boy” è il nuovo videoclip di Sebastiano Lillo, chitarrista, vocalist e produttore classe 1985, nato e operativo in Puglia, ma con una visione globale sul mondo della musica. Sicuramente uno dei migliori chitarristi slide e fingerstyle che possiamo vantare oggi nella nostra penisola.
Il brano, pubblicato da Trulletto Records e distribuito da Believe Music, racconta vizi e difetti in modo sagace e rassegnato: una storia di errori, consapevolezza e nessuna intenzione di cambiare davvero. Il protagonista del brano vaga da solo senza guardarsi indietro; non vuole parlare con nessuno: si ubriaca dei suoi stessi problemi diluiti in alcol, bevendoli dal bicchiere, tutti i giorni, e gli piace così.
Il videoclip che lo accompagna, diretto e filmato da Marco Meledandri presso l’Allegra Brigata di Monopoli, richiama alla mente lo stesso scenario di declino, con riprese instabili, colori caldi (quasi infernali) ed un’atmosfera a tratti lynchiana. Musicalmente invece ci muoviamo nei territori di un blues rock dalle tinte noir ma con approcci e spunti tipici della roots music più sincera.
“Faulty Boy” inaugura un nuovo corso musicale per l’artista pugliese, con una formazione del tutto rinnovata, sia in studio che dal vivo.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *