Seeyousound International Music Film Festival 7a edizione ► 19 – 25 febbraio 2021 su PLAYSYS.TV

SEEYOUSOUND 7

7 giorni di festival

81 film tra lunghi, documentari, film brevi e videoclip

5 anteprime assolute

16 anteprime italiane

3 lungometraggi in concorso Long Play Feature

4 documentari in concorso Long Play Doc

10 cortometraggi in concorso 7inch

20 videoclip in concorso e 15 fuori concorso Soundies

4 sonorizzazioni originali in concorso Frequencies

6 premi

4 film e 1 panel Rising Sound

17 film (14 film/doc, 3 corti) e 2 eventi Into the Groove

7 Live Talk e 7 concerti esclusivi Seeyousound Live Show

1 location Cineteatro Baretti

oltre 60 ospiti

44 partner e sponsor

Sarà la nuova piattaforma PLAYSYS.TV quest’anno a ospitare la settima edizione di SEEYOUSOUND, il primo festival in Italia dedicato al cinema internazionale a tematica musicale. Dal 19 al 25 febbraio 2021 si riprende da dove ci si è lasciati lo scorso febbraio, quando il festival fu tra i primi eventi italiani a doversi fermare a causa dell’emergenza sanitaria. Quel “fulmine a ciel sereno” ha interrotto il programma della 6a edizione, ma non le attività dell’Associazione Seeyousound che oggi è pronta a far risuonare in tutta Italia l’eco di voci e strumenti inconfondibili, di storie e vite immortali, protagonisti della selezione di film che compongono il programma 2021.

Leitmotiv di questa nuova edizione è: Can’t Stop Music! Perché la musica non si può fermare, la musica non si infrange contro le porte chiuse delle case in lockdown e quelle sbarrate dei cinema, dei teatri e delle sale concerti, ma le attraversa in un viaggio senza confini di spazio. Così, nell’attesa di poter tornare alle proiezioni in sala, SEEYOUSOUND trova una nuova sala virtuale: PLAYSYS.TV e si potrà guardare ovunque, semplicemente on demand. Ogni giorno verranno resi disponibili nuovi titoli che resteranno in visione per 7 giorni a partire dalle 9.00 del mattino (ticket singoli e abbonamenti sono acquistabili su www.seeyousound.org e www.playsys.tv)

Con 81 film tra lunghi, documentari, film brevi e videoclip di cui 5 anteprime assolute e 16 italiane, 1 concorso dedicato alle sonorizzazioni, 1 focus trasversale, 1 panel, 7 talk e 7 concerti live in streaming, SEEYOUSOUND è nuovamente pronto a portare al pubblico voci, suoni, storie, commistioni e sperimentazioni musicali e visive. Cinema e musica si incontrano di nuovo in Seeyousound e nessuno le può fermare.

Sette giorni di festival, settima edizione, sette le note musicali e settima l’arte del cinema…il numero 7, anch’esso elemento ricorrente, è iconicamente rappresentato nel fulmine che caratterizza l’edizione, quel “fulmine a ciel sereno” che avrebbe potuto interrompere la storia del festival è stato invece un catalizzatore di nuove energie portando alla scelta di dare vita alla piattaforma video on demand Playsys.tv, che anche dopo il 25 febbraio continuerà a proporre contenuti audiovisivi incentrati sulla musica su tutto il territorio italiano.

«Rieccoci qui, un anno dopo. La settima edizione di Seeyousound non ha nulla di scontato. – racconta il direttore del festival Carlo Griseri. – Un anno fa la sesta è stata interrotta dopo pochissime proiezioni, e da allora il mondo è cambiato. Non solo il nostro, ovviamente. Ci siamo dovuti riprendere, abbiamo dovuto ripensarci e abbiamo scelto di rilanciare. Il ritorno a contatto con il pubblico in sala lo dobbiamo rimandare ancora, ma siamo pronti per un’edizione speciale: con la nascita di una casa virtuale ma nostra, viva, in cui far confluire ora la selezione del festival e poi, da marzo, continuare a proporre cinema a tematica musicale. Playsys.tv non è solo l’indirizzo “di casa”, ma sarà anche il luogo in cui tutta la comunità di Seeyousound – fatta dallo staff, dagli autori, dai musicisti e dal pubblico – potrà ritrovarsi e riconoscersi. #cantstopmusic, del resto.»

SEEYOUSOUND è organizzato da Associazione Seeyousound, in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema di Torino con il patrocinio di Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Regione Piemonte e Città di Torino, con il contributo di Fondazione CRT.

FOCUS

La settima edizione proporrà uno speciale focus che attraverserà il festival dando corpo a un percorso trasversale tra le varie sezioni, comprendendo i concorsi e le rassegne non competitive. Lungo i 7 giorni di festival il focus BLACK LIVES MATTER condurrà il pubblico in un viaggio nel significato più ampio di musica “black” cercandone lo spirito in ogni nota, in ogni fotogramma dei titoli che Seeyousound propone all’interno del programma 2021, per unire realtà solo apparentemente lontane che grazie alla musica sanno diventare universali.

Dalla rassegna Into The Groove fanno parte del focus Everything: The Real Thing Story di Simon Sheridan, in anteprima italiana, Osannaples di M. Deborah Farina in anteprima assoluta e il cortometraggio d’animazione En Rang Par Deux di Elisabetta Bosco, Margherita Giusti e Viola Mancini, prodotto dal CSC Animazione di Torino; dalla rassegna Rising Sound, Contradict – Ideas For A New World di Peter Guyer e Thomas Burkhalter in anteprima italiana e Lisbon Beat di Rita Maia e Vasco Viana; l’anteprima italiana Ronnie’s di Oliver Murray in competizione per Long Play Doc e il videoclip Sixteen di J Lord per il contest Soundies, che propone anche una compilation di 15 titoli fuori concorso che guardano dritto in faccia ai temi più caldi del movimento black, dalla speciale denominazione “Black is…”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.