SERGIO MAGLIETTA – Terremoti

maglietta

Ci va giù pesante Sergio Maglietta.
Il sax dei BISCA (band no wave funk, e tanto altro, degli 80’s, poi a fianco di 99 Posse e tutt’ora in attività) racconta dei primi anni ’80, di quando in Italia (Napoli del post terremoto inclusa) arrivarono punk e new wave e cambiarono la vita di parecchie persone.
Si racconta con parole e aneddoti crudi e diretti di quegli anni “agitati”, in cui, finito un tentativo di rivoluzione (armata), si provò a cambiare in altro modo.
In entrambi i casi non è finita come si pensava ma restano i tratti indelebili di un’epoca unica.
In questo caso romanzata ma non troppo dalla penna vivace di Maglietta che si destreggia tra argomenti non sempre leggeri con una notevole dose di (auto) ironia cogliendo alla perfezione lo spirito di quei tempi.
Pubblica VoloLibero, il libro è scorrevole, veloce da leggere e pieno di spunti interessanti.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.