SIRIO – Son nel mezzo

Esce “Son nel mezzo”, il primo singolo del giovane cantautore brescianoSIRIO estratto dall’album di debutto “Cronache Siderali”, in uscita venerdì 4 giugno per l’etichetta Rivertale Productions. Il brano è da oggi disponibile su tutte le piattaforme streaming e di digital download, il video è su YouTube.

Per streaming e digital download > https://distrokid.com/hyperfollow/sirio4/son-nel-mezzo

Son nel mezzo con tutti gli incompresi che comprendo
perchè anch’io son come loro
Respirando un mondo agonizzante che trascina
la terra il cielo il mare

Il nuovo singolo è il primo brano che SIRIO ha scritto per l’album di debutto “Cronache Siderali”. Per approcciarsi al songwriting il cantautore è partito con un testo che parlasse di se stesso in rapporto al mondo circostante, con alcuni cenni biografici che tentano di esprimere un’idea di equilibrio personale, una volontà di riuscire a galleggiare e a sopravvivere in un mondo che vacilla continuamente. Si tratta di un testo che gli appartiene visceralmente e che trova conferma giorno per giorno nei suoi dubbi, nelle sue paure e nella sua costante ricerca di equilibrio interiore.

Musicalmente “Son nel mezzo” è diviso in due parti: la prima ci trascina nella sua malinconia, con un’armonica tutta “Dylaniana”, una voce ‘sporca’ a effetto double che arriva direttamente dal mondo grunge e un etereo chorus di chitarra elettrica. La seconda parte esplode invece con chitarre distorte che amplificano il pathos del brano, lasciando comunque spazio alla ‘nota dolce’ regalataci questa volta dalla chitarra anni ’90 che ci accompagnerà fino alla chiusura. Da segnalare il solo in stile Jonny Greenwood e i cori di Miriam Mori che accentuano la rabbia vocale in coda.

“Son nel mezzo” è stato scritto, arrangiato e autoprodotto dallo stesso artista SIRIO, registrato e mixato al Glotoneria Studio di Riccardo Frigoni e Cesare Madrigali a Montichiari (BS).

Il nuovo album “Cronache Siderali” tra atmosfere folk/folk-punk e alternative ci offre quaranta minuti di testi mai banali e riferimenti mai scontati. Canzoni che segnalano una forte personalità e identità, nonostante si tratti  di un debutto nel genere per il giovane cantautore. Un disco dal songwriting degno di nota, che unisce una soggettiva emotività a tematiche molto più grandi, riuscendo a essere sempre piacevolmente melodico e radiofonico.

BIOGRAFIA
SIRIO è lo pseudonimo del cantautore bresciano Antonio Gilioli, classe 1995; appassionato alla musica d’autore, le sue influenze spaziano dall’alternative, al rock, sino al folk dei grandi cantautori italiani e d’oltreoceano. Fondendo l’energia di sonorità elettriche a parti cantautorali acustiche, le tematiche dei testi trovano ampio spazio d’espressione in un viaggio che racconta esperienze personali, conflitti interiori e considerazioni sul mondo circostante. L’artista si esibisce come one man band (chitarra acustica, voce e armonica) imbastendo la scaletta con brani inediti e cover inerenti al genere cantautorale, tuttavia dispone anche di una formazione completa con cui proporrà live set più elettrici basati sull’ arrangiamento scelto nell’ autoproduzione del proprio disco. L’album di debutto “Cronache Siderali” è stato è registrato al Glotoneria Studio (Montichiari, BS) di Riccardo Frigoni e Cesare Madrigali e vanta la partecipazione di Bruno Bonarrigo in alcuni brani (ex bassista di Andrea Paglianti, Ettore Giuradei e attualmente militante nella band di Cisco). Un disco di dieci brani, arrangiato e scritto in totale autonomia con l’appoggio della componente ritmica di Stefano Doninelli (Cahon, batteria). In tre brani compare la cantante Miriam Mori, dedicandosi a cori e armonizzazioni.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.