SIVERAL – My deceit

My deceit”, nuovo video dei Siveral, band milanese capitanata da Antonio Magrini e prodotta da Max Zanotti. Il brano, disponibile dallo stesso giorno in rotazione radiofonica, è il quarto singolo estratto del disco “The future is analog”, pubblicato in maggio 2019, e ne rappresenta uno dei passaggi più intensi e raffinati.

 

«“My deceit” era brano già presente nel nostro primo Ep dei “MindTwo” – Racconta Antonio Magrini – In questo caso io e Max Zanotti lo abbiamo ripreso e completamente riarrangiato in acustico. La canzone si discosta molto dal resto del disco grazie anche alla tromba di Raffaele Kholer che impreziosisce l’arrangiamento, malinconico e sognante. Il video abbiamo voluto realizzarlo in bianco e nero, nell’auditorium della Scuola di Musica A.Pozzi di Corsico, dove ho mosso i primi passi da musicista e allievo e in un secondo momento come docente.»

 

 

“My deceit” è stata scritta e composta da Antonio Magrini, che ne ha curato anche la produzione artistica con Max Zanotti (Deasonika, Casablanca, Rezophonic). Il brano è stato registrato al 2000 spire Recording Studio (Ronago – Como) da Max Zanotti, ad esclusione delle batterie, registrate da Simone Bertolotti al Whitestudio 2.0 (Milano). Mix e master di Tancredi Barbuscia, Greenriverstudio (Varese). Il video è opera del regista Marco Misheff.

 

Hanno suonato: Antonio Magrini (voce, chitarra, programmazione), Fernando De Luca (basso), Giovanni Tani (batteria), Lorenzo Pasquini (chitarra), Raffaele Kohler (tromba).

 

 

BIO

 

Siveral sono Antonio Magrini (voce, chitarra, synth), Lorenzo Pasquini (chitarra), Fernando De Luca (basso) e Giovanni Tani (batteria). La band nasce nel 2014 a Milano da un’idea di Antonio Magrini e trova subito un proprio stile musicale: un alternative prog rock dalle sonorità moderne e potenti e da una trama sonora ricca di colori e sfumature.  Nel novembre 2015 pubblicano il primo EP omonimo per la My Place Records .A seguito dell’uscita del disco nel corso del 2016 la band calca molti palchi importanti tra i quali quello del Market Sound (Milano), aprendo il concerto ai Bad Religion, e del Live Club di Trezzo (Milano), in apertura ai Killing Joke. Parallelamente il gruppo porta avanti un tour in formazione acustica. Il 13 maggio 2019 pubblicano il disco “The future is analog”, e anticipato dai singoli “Awake”, “Alvadret” e “Pray”. Il 10 ottobre 2019 presentano il quarto estratto “My deceit”.

 

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.