THE BACKSEAT BOOGIE – Cut out to rock

4280220_orig

Si respira l’energia del miglior rock n roll/rockabilly nel terzo album del quartetto milanese, registrato negli specializzatissimi studi tedeschi Black Shack Records. C’è il classico mood che rese famosi gli Stray Cats, l’approccio dei mid 50s’ di Eddie Cochran e di Big Joe Turner, quando rock n roll e rhythm and blues si incontravano ma anche country, swing, un pizzico di surf. Il tutto registrato praticamente in diretta come era (forzata) abitudine fare negli anni Cinquanta. Album frizzante, travolgente, sempre tiratissimo, puro divertimento.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.