VIVIDAPNEA – Against the sun

Against the Sun è un brano che viaggia tra sonorità elettroniche dense e avvolgenti, a tratti oscure, con uno sviluppo costante lontano dai dogmi delle strutture pop. Melodie coinvolgenti e una linea vocale ipnotica catturano l’ascoltatore e lo trasportano nel mondo onirico e rarefatto alla base del sound dei VividApnea.

Il video, girato e successivamente elaborato tramite grafica 3d dal regista Daniel Mine, ha richiesto diversi mesi di lavorazione a causa di difficoltà tecniche e personali della band e del regista. Racconta la storia della caduta e la redenzione di un essere di luce che, nel cercare un senso alla sofferenza umana, rinuncia alla propria divinità per l’amore terreno.

Il brano mescola synth analogici, percussioni e bassi potenti. Richiama le sonorità di artisti inglesi come James Blake, Sohn, Radiohead, con suoni moderni e digitali ma pieni di calore, e l’atmosfere cariche di synth che hanno reso popolare la colonna sonora di Stranger Things.

È il primo di 4 brani, e l’unico in Inglese, che compongono l’EP “Esondazione” e che verranno pubblicati mensilmente su tutte le piattaforme digitali, per l’etichetta Anuman Records.

Biografia

VividApnea é un duo formato da Riccardo Tomassetti e Olsi Mad Dopamine, che nasce dalla necessità di scrivere musica lontana dalle logiche di mercato e di vendibilità.

In seguito a un infortunio a una mano di Riccardo, hanno cambiato il proprio modo di scrivere, allontanandosi dalla chitarra e da richiami troppo evidenti al rock. La scelta di usare sintetizzatori e sonorità elettroniche cerca di allontanarsi da un contesto di musica confezionata inseguendo l’autenticità nella ricerca sonora e spirituale. L’intento è di esorcizzare la parte oscura in ognuno di noi, nella genuina volontà di condividerla con chiunque.

VIVIDAPNEA: Riccardo Tomassetti e Olsi Mad Dopamine

CREDITS VIDEO

Soggetto, sceneggiatura, regia e fotografia di Daniel Mine

CREDITS AUDIO

Prodotto, registrato, mixato e masterizzato da VIVIDAPNEA (Riccardo Tomassetti e Olsi Mad Dopamine) presso UnderWater Studio (Bologna)

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.