ALESSANDRO BERTOZZI – Why must I wait?

Mi piace molto scrivere canzoni.  La melodia mi raggiunge all’improvviso quando ascolto voci che  mi emozionano. Dedico questa raccolta a tutti i cantanti che hanno interpretato le mie opere. Alessandro                       

Il video clip, dedicato alla registrazione Why must I wait?, vanta la regia di Roberto Dassoni e la partecipazione dell’attrice Carolina Migli Bateson.

L’album, dall’omonimo titolo, è atteso per  i primi di ottobre, raccoglie nove opere composte da Alessandro Bertozzi stimolato dalle voci artistiche ed inconfondibili di Paola Folli, Hiram Bullok, Joshua Lloyd West alias doctor West, Luca Velletri, Melody Castellari e Jean Diarra con i quali duetta con il suo sax alto Yamaha.

Con la pubblicazione dell’album WHY MUST I WAIT? Alessandro vuole onorare e ricordare l’amichevole collaborazione musicale con il chitarrista afroamericano Hiram Bullock.

.Alessandro Bertozzi è uno dei musicisti più seguiti ed amati del panorama live italiano, un artista completo e poliedrico che può vantare collaborazioni prestigiose con artisti internazionali. Con il suo sax ha collaborato e duettato nel corso della sua carriera con grandissimi nomi,  che hanno partecipato alle registrazioni delle sue opere e nei suoi concerti. Alessandro Bertozzi è uno dei pochi sassofonisti Yamaha italiani. Il suo strumento è un Yamaha Custom YAS-855  che usa sia in sala di registrazione che nei concerti.

Roberto Dassoni; Videomaker indipendente dal 2000, autore di programmi televisivi per l’emittente Telelibertà, collaboratore di istituzioni culturali come realizzatore di documentari e video d’arte per Fondazione di Piacenza e Vigevano, Co.De. Costa Design Museum, Politecnico di Milano, VBM Comunicazione.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.