CARLO MERCADANTE – Il ragno e la luna

Il ragno e la luna” di Carlo Mercadante, interpretato con la collaborazione della cantautrice Liana Marino.

Il brano – che apre la strada verso il nuovo album previsto per l’autunno ed è accompagnato da un videoclip  parla di violenza, affrontando però il tema in maniera propositiva, considerato che quella raccontata non è la storia di una ‘vittima’ e di un ‘carnefice’, ma una fiaba sulla possibilità di educarsi a riconoscere la prevaricazione e a sfuggirgli. La canzone vuole quindi essere un invito all’autodeterminazione e all’indipendenza.

Il singolo, candidato alle Targhe Tenco 2021 come Migliore canzone singola,è disponibile sui digital stores e può essere ascoltato tramite il videoclip. È inoltre scaricabile gratuitamente per gli iscritti al canale www.patreon.com/lamansardadicarlo, mentre non è presente su Spotify per scelta dell’artista. L’obiettivo principale è infatti di distribuirlo attraverso una card ‘piantabile’ per supportare il progetto solidale La casa di Differenza Donnache mira a garantire sostegno, accesso ai diritti ed empowerment a centinaia di donne, ai loro figli e alle loro figlie per una vita finalmente libera dalla violenza.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.