HOLY 420 – Scooter

“Scooter”, il nuovo singolo di Holy 420.
Scooter è adrenalina, malinconia, giorni felici spezzati in mezzo secondo, quel breve ma lunghissimo lasso di tempo che basta per cambiare la sorte di una normale giornata da sedicenne spensierato. Scooter sono io, sono i miei amici, è respirare aria diversa.
Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «Scooter è un brano che porta dietro di sé
una storia vissuta sulla mia pelle. Un brutto incidente nell’agosto del 2016, il giorno prima di San Lorenzo. Ricordo, ricordo bene l’accaduto Da un momento all’altro siamo passati dal cantare a squarciagola a sanguinare sull’asfalto. Le persone scesero in strada, il suono dell’ambulanza sempre più vicino, io non riuscivo a parlare».

Il videoclip del brano è stato girato da Spakafra nella periferia di Torino, tra Nichelino e Vinovo. Questo video tratta una storia realmente accaduta nell’estate del 2016 quando io e un altro mio amico siamo stati coinvolti in un brutto incidente. Questa storia racconta di come si può passare in un istante da un momento di euforia alla confusione totale. Spakafra è riuscito a cogliere a pieno il viaggio che rappresenta la traccia e grazie ad un pò di creatività abbiamo reso il prodotto ancora più interessante con scene che riportano l’ascoltatore dentro l’accaduto.

Biografia
Andrea Leo, artista classe ‘99, cresce nelle periferie di Torino. Si avvicina al mondo Rap nel 2017 sviluppando i suoi primi progetti indipendenti, come Holy Hell. Nel 2020, inizia un nuovo percorso con RKT Production con il nome di Holy 420 affiancato dal suo producer Tommygothewaves. Tra le presenze più importanti il Reload Music Festival 2019 e il concerto di San Matteo con Boro Boro e Shiva. Racconta la periferia con un occhio spesso conscious e disilluso, i sentimenti sono alla base delle sue tracce.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.